×

11 settembre 2001, cos’è successo durante l’attacco alle Torri Gemelle? Riassunto e spiegazione

L'attacco alle Torri Gemelle dell'11 settembre 2001 è l'evento che ha sconvolto il mondo intero. Vediamo meglio cosa è successo quel giorno

Cosa è successo l'11 settembre 2001

L’attacco terroristico alle Torri Gemelle dell’11 settembre del 2001 è l’evento della storia contemporanea che ha più lasciato senza parole il mondo intero, cambiando anche il corso della vita di molte persone. Vediamo insieme cosa successe quel giorno, quali sono state le motivazioni e le conseguenze.

11 settembre 2001: le motivazioni

Nonostante molte persone ancora credino a svariate Teorie del Complotto, secondo le quali c’è stato un intervento e una tacita approvazione del governo degli Stati Uniti agli attacchi dell’11 settembre, col fine di legittimare la successiva invasione statunitense in Afghanistan, le cause si basano soprattutto sull’odio di al-Qaida nei confronti dell’Occidente.

Il gruppo terroristico di matrice islamica al-Qaida, guidato da Osama bin Laden, odiava l’intervento degli Stati Uniti in questioni medio-orientali, tra cui il sostegno allo Stato di Israele e le sanzioni all’Iraq.

Questo portò all’ideazione e all’attuazione all’attacco terroristico svoltosi l’11 settembre 2001.

11 settembre 2001: l’attacco alle Torri Gemelle

La mattina di martedì 11 settembre 2001 quattro aerei di linea statunitensi furono dirottati da 19 terroristi che facevano parte di al-Qaida. Due di questi aerei si schiantarono contro le Torri Gemelle del World Trade Center nel centro di new York City, che poi crollarono su se stesse in poco più di un’ora e mezza.

Il terzo aereo si schiantò contro il Pentagono, in Virginia, facendo crollare la facciata Ovest dell’edificio.

L’ultimo invece precipitò in un campo in Pennsylvania, grazie al coraggio dei passaggeri che, nonostante fossere coscienti di andare incontro a morte certa, si rivoltarono contro i terroristi per salvare la vita di molte altre persone.

11 settembre 2001: i morti

Le vittime degli attentati furono 2 977, a cui ci sono da aggiungere i 19 dirottatori.

246 erano le persone presenti sui quattro aerei che andarono a schiantarsi, 2606 furono le persone che hanno perso la vita a New York e 125 al Pentagono.

Non solo civili persero la vita, ma morirono anche 341 vigili del fuoco, 10 paramedici e 60 agenti della polizia di New York.

11 settembre 2001: le conseguenze

Immediatamente subito dopo gli attacchi alle Torri Gemelle e al Pentagono gli Stati Uniti cominciarono la cosiddetta “guerra al terrorismo”, durante la quale gli Stati Uniti, supportati da molti Stati occidentali, attaccarono l’Afghanistan col fine di sconfiggere al Qaida e uccidere il suo leader Osama bin Laden.

Tutto questo però non ha portato alla risoluzione dei problemi dello stato asiatico, che, in poco meno di un mese, tra agosto e settembre 2021, è ritornato sotto il controllo degli estremisti talebani.

Contents.media
Ultima ora