×

Alluvione a Melia di Scilla: distrutta la strada delle Grotte di Tremusa

Melia di Scilla è stata colpita da una violenta alluvione e da una frana che ha distrutto la via che porta alle Grotte di Tremusa.

Alluvione Melia di Scilla

Paura a Melia di Scilla, comune provincia di Reggio Calabria, dove nella serata di mercoledì 9 giugno il maltempo ha fatto sì che venisse distrutta la strada delle Grotte di Tremusa, oggi irraggiungibili se non con un percorso alternativo più lungo e difficile.

Alluvione a Melia di Scilla

La zona è stata interessata da una vera e propria alluvione lampo durante la quae, nell’area di Melia, dove le montagne sovrastano il mar Tirreno appena a Nord dallo Stretto di Messina, sono precipitati fino a 152mm di pioggia.

Le immagini e i video mostrano le conseguenze del violento temporale e della frana che ha distrutto la strada delle Grotte, un paradiso speleologico molto affascinante, suggestivo e meta di molti turisti.

La strada era inoltre un collegamento, seppur difficile, con l’altra frazione di Scilla “Solano Superiore”. L’asfalto si è completamente spaccato e l’arteria dissestata, rendendo impraticabile la strada per i pedoni.

Bisognerà adesso intervenire al più presto per ripristinarla anche in vista della stagione estiva in cui sono attesi molti turisti.

Oltre ai danni provocati dal maltempo, nella medesima giornata i residenti hanno anche dovuto fare i conti con un disservizio idrico: a causa di un guasto alla conduttura, dai rubinetti scendeva infatti acqua non pulita.

Il sindaco Pasqualino Ciccone aveva dunque invitato cittadini a non bere o utilizzare l’acqua corrente per uso alimentare garantendo che “l’amministrazione e la Sorical si stanno attivando per risolvere il problema“.

Contents.media
Ultima ora