×

Bambino di 19 mesi morto in Spagna: è annegato dopo essere caduto in una piscina

Un bambino di 19 mesi è morto in Spagna: il piccolo è deceduto per annegamento dopo essere drammaticamente caduto in una piscina ad Aigües.

bambino morto Spagna piscina

Un bambino di 19 mesi è morto in Spagna: il piccolo è deceduto per annegamento dopo essere drammaticamente caduto in una piscina ad Aigües.

Bambino di 19 mesi morto in Spagna: annegato dopo essere caduto in una piscina

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 25 maggio, un bambino di 19 mesi è tragicamente deceduto dopo essere caduto in una piscina privata situata ad Aigües in Spagna.

Sulla base delle informazioni sinora diffuse, è stato riferito che la giovanissima vittima sia accidentalmente precipitata in acqua ed è poi morta annegata.

Nel momento in cui i soccorsi si sono recati sul posto, il piccolo era già morto: ogni tentativo di salvarlo, dunque, si è rivelato vano. In seguito alla segnalazione ricevuta, il Centro di Coordinamento e Informazione di Emergenza (CICU)ha inviato sul luogo dell’incidente un elicottero medico di base in provincia e anche un’unità di supporto vitale di base, secondo quanto riferito da La Razon.

Secondo caso di morte di un minore in Spagna in pochi giorni

Prima dell’arrivo dei sanitari, un vicino aveva avvistato il bambino inerme in piscina e, dopo averlo raggiunto, aveva cominciato a effettuare le manovre di rianimazione cardiopolmonare. Al suo arrivo, tuttavia, l’equipe medica non ha potuto far altro se non accertare l’avvenuto decesso.

La morte del bimbo di 19 mesi rappresenta il secondo caso di decesso di un minore in pochi giorni in Spagna.

Nella giornata di sabato 21 maggio, infatti, un bambino di 6 anni è prematuramente scomparso dopo essere precipitato da una dolina sulla spiaggia di Canet d’en Berenguer, a Valencia, e aver compiuto un volo di alcuni metri. Dopo la caduta, la giovane vittima è stata trascinata dalla forte corrente marina: l’area è nota per i divieti di balneazione imposti alla popolazione.

Contents.media
Ultima ora