Bimba cade dalla seggiovia sulla neve fresca: è salva
Bimba cade dalla seggiovia sulla neve fresca: è salva
Cronaca

Bimba cade dalla seggiovia sulla neve fresca: è salva

seggiovia

A Pampeago, in Trentino, una bambina è caduta dalla seggiovia, atterrando su un letto di neve fresca. Sta bene.

Tragedia sfiorata a Pampeago, in Trentino, dove una bambina di 7 anni è caduta dalla seggiovia sulla neve fresca. La piccola, trattenuta dal maestro di sci per 300 metri prima di precipitare, è salva e non ha subito gravi lesioni.

Caduta dalla seggiovia

Il 3 aprile 2018, una bambina di 7 anni è caduta dalla seggiovia mentre si trovava sulle piste da sci di Pampeago, in Trentino. La piccola era appena salita sull’impianto insieme al suo maestro di sci quando, dopo un breve tratto in movimento, è scivolata dal posto a sedere. Il maestro, non essendo in grado di tirarla su, l’ha trattenuta per circa 300 metri, prima di lasciarla andare su un cumulo di neve fresca che ha attutito l’impatto della caduta. La bimba è precipitata da un’altezza di 5 metri e non si è fatta niente. L’allarme è partito subito e sul posto sono accorse le forze dell’ordine. Per sicurezza, la bambina è stata immediatamente trasportata al pronto soccorso di Cavalese in condizioni non preoccupanti.

Precedenti

Il fatto di Pampeago è accaduto a breve distanza di tempo da un caso simile avvenuto in Paganella, sulle piste da sci di Andalo, sempre in Trentino.

L’incidente in questione risale al 9 febbraio 2018 e ha come protagonista un’altra bambina. La piccola, di 6 anni, è caduta dalla seggiovia da un’altezza di circa 4 metri. Anche questa volta, la bimba si è salvata grazie a un atterraggio di fortuna su una collinetta di neve fresca. Nonostante il grande spavento, la piccola non è rimasta ferita. Poche ore prima dell’incidente a lieto fine, gli elicotteri erano intervenuti per soccorrere una donna che era andata fuori pista.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche