Bimbo di 18 mesi risultato positivo alla cocaina: ricoverato d'urgenza
Bimbo di 18 mesi risultato positivo alla cocaina: ricoverato d’urgenza
Cronaca

Bimbo di 18 mesi risultato positivo alla cocaina: ricoverato d’urgenza

Un bimbo di appena 18 mesi è stato ricoverato dopo essere risultato positivo alla cocaina. Le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

Un bambino di appena 18 mesi è stato ricoverato d’urgenza nel reparto di pediatria dell’ospedale di Sesto San Giovanni (Milano). Questo ricovero è diventato necessario in seguito all’assunzione di cocaina tramite il latte materno.

Il bimbo è stato trovato dai carabinieri di Vimodrone (Milano) in condizioni molto gravi. Fondamentale è stata la telefonata di alcuni passanti che hanno immediatamente segnato la presenza di una donna visibilmente ubriaca con in braccio il piccolo. Dopo gli aggiornamenti del caso i medici hanno stabilito che il piccolo non sarebbe in pericolo di vita.

Il bambino, per disposizione del Tribunale per i Minorenni di Milano, è stato affidato momentaneamente all’ospedale in attesa di essere trasferito in una struttura protetta adatta alla sua età. La madre, una 25enne di origine sudamericana, era fuggita dall’ospedale ma è stata ritrovata nel suo appartamento in via Padova a Milano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche