Bologna, distribuzione sale antighiaccio
Bologna, distribuzione sale antighiaccio
Bologna

Bologna, distribuzione sale antighiaccio

Bologna, distribuzione sale antighiaccio
bologna neve

Attivato il piano neve a Bologna per lo spargimento del sale antighiaccio. Vediamone i dettagli.

Il Comune di Bologna ha attivato anche quest’anno, in occasione delle precipitazioni nevose che si stanno verificando in questi giorni con abbondanza in tutta la Penisola, il Piano Neve, con l’utilizzo di 37 mezzi spargisale e 196 spazzaneve a disposizione del territorio cittadino, oltre alle squadre adibite alle attività manuali di rimozione e distribuzione di sale antighiaccio.

Distribuzione del sale antighiaccio a Bologna

Con l’arrivo dell’allerta meteo è iniziato anche il monitoraggio tecnico del territorio del Comune: sono stati attivati i mezzi spargisale in collina e pianura. L’obiettivo del Piano è garantire la funzione di sicurezza delle strade principali e la continuità dei mezzi pubblici su tutto il territorio. Il piano prevede tre livelli di attivazione, in base alla situazione e alle necessità:

  1. Le salature antighiaccio, attivate in caso di elevati valori di umidità e temperature rigide. In questo caso lo spargimento del sale riguarderà i punti più critici della viabilità cittadina quali ponti, rotonde, cavalcavia e sottopassi, per evitare la formazione di ghiaccio al suolo.
  2. Salature preventive, che vengono attivate con un certo anticipo rispetto alle precipitazioni in modo da impedire l’attecchimento della neve sul lastricato.

    Sarà prioritario lo spargimento di sale sulla via principale rispetto alle strade secondarie, che non verranno tuttavia escluse nei casi di criticità.

  3. Pulizia della neve con lame spazzaneve, che viene attuata con nevicate massicce e depositi consistenti.

Dal sito ufficiale del Comune è possibile consultare anche una mappa interattiva della pulizia delle strade, nella quale sarà possibile cercare la via di riferimento per vedere in che modo e quando verrà pulita e ripristinata.

Il sale speciale

Il sale speciale che viene distribuito arriva a sciogliere il ghiaccio fino a trenta gradi sotto zero e più rapidamente del sale normale: è una composizione che aggiunge il cloruro di calcio al cloruro di sodio ed è in grado in questo modo di garantire l’efficacia fino alla suddetta temperatura. Dal 26 febbraio sono attive dieci squadre per riparare le buche stradali e un container riscaldato per operazioni di rappezzamento.

Precauzioni e ordinanze

Si ricorda che in presenza di fenomeni nevosi quali quelli che si stanno verificando in abbondanza in tutta Italia vige il divieto di circolazione per ciclomotori, motocicli e quadricicli.

Naturalmente è sconsigliato l’uso della bicicletta o di mezzi affini a causa della possibilità di cadute frequenti. Il Comune ha poi limitato dalle 20:00 alle 9:00 la circolazione di veicoli destinati al trasporto di merci con massa superiore alle 7 tonnellate sull’intero sistema viario.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*