×

Campagna shock contro l’alcol in gravidanza

default featured image 3 1200x900 768x576

10363842_280038658864646_708714375979391008_n-1

Non bere alcol in gravidanza dovrebbe essere una regola scontata per le donne in dolce attesa, invece i dati riguardanti i danni provocati dall’alcol sui nascituri continuano ad essere allarmanti in tutto il mondo. Due bambini su cento in Europa e uno su cento in America soffrono di disordini fetali dovuti al consumo di alcol delle future mamme. Per questo “Alliance”, l’Associazione internazionale per la sindrome feto-alcolica e disturbi correlati ha lanciato nel mese di Settembre questa campagna di sensibilizzazione in 20 Paesi del mondo, compresa l’Italia.

Le immagini utilizzate per far girare il messaggio sono piuttosto forti: mostrano neonati chiusi in bottiglie contenenti diversi tipi di bevande alcoliche: birra, vino, vodka, whisky. I destinatari della campagna non sono soltanto madri alcoliste, ma anche donne convinte erroneamente che assumere alcol in gravidanza non faccia male né a se stesse né al nascituro.

1 / 3
10363842 280038658864646 708714375979391008 n 1
1 / 3
10363842 280038658864646 708714375979391008 n 1
fabricas too young to drink campaign cautions alcohol during pregnancy designboom 04 e1410455045205
fabricas too young to drink campaign cautions alcohol during pregnancy designboom 01 e1410454869639


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora