×

Carlo Calenda incastrato da un video: “Mai con Renzi”

Renzi e Calenda ora vanno d'amore e d'accordo, ma un video smaschera il leader di Azione. Carlo Calenda aveva affermato: "Mai con Renzi"

Carlo Calenda

Un video in cui sente Carlo Calenda dire: “Io con Renzi? Mai”, incastra il leader di Azione che sta lavorando ad un’alleanza con Italia Viva. Le parole di Calenda lo hanno tradito ma Renzi ora è la sua ultima spiaggia.

Azione e Italia Viva stanno per coalizzarsi

Le elezioni si avvicinano e nessuno avrebbe mai pensato che Calenda e Renzi potessero tornare insieme. Ebbene, contro ogni pronostico, i due leader sono a due passi dal siglare un accordo che li vede protagonisti nella corsa al Parlamento.

Le parole di Calenda

Carlo Calenda ha commentato: “Credo che si farà. Oggi in giornata decideremo ma sono ottimista. Fino a che non hai depositato il simbolo non hai chiuso, quello che per me è importante è che si crei una alternativa a questa situazione per cui dobbiamo votare sempre coalizioni uno contro l’altra che non hanno nessuna possibilità di governare”.

La parole di Renzi

Matteo Renzi invece ha dichiarato: “Se c’è un progetto politico, sono pronto a fare un passo indietro. Carlo può fare il front runner in campagna elettorale e noi gli daremo una mano.

Carlo Calenda incastrato da un video: “Mai con Renzi”

Peccato però che queste belle parole hanno un precedente. Si legge su Libero che Matteo Calenda in data 11 settembre 2020 aveva accusato pubblicamente Matteo Renzi dicendo: “Non mi alleo con Renzi, l’ho detto 18 milioni di volte”.

Questa è stata solo una piccola frase e il leader di Azione non si è fermato. In altre occasioni aveva dichiarato del suo futuro alleato: “È una persona che dice una cosa e ne fa un’altra. Vota contro lo scudo penale che ha messo lui sull’Ilva, dice che sfiducia Alfonso Bonafede e poi ci fa un accordo. Ciò che di lui non sopporto è che condisce questa roba con ‘la mossa del cavallo’, ‘Enea e Anchise’, ‘l’ispirazione di Obama’.

Ecco, a me queste cose fanno incazzare. Perché non puoi presentarti come Kennedy e fare come Mastella”

Contents.media
Ultima ora