×

Che tempo che fa, il ringraziamento di Patrick Zaki: “Mi sembra di vivere in un sogno”

Patrick Zaki è stato ospite di Fabio Fazio a "Che tempo che fa". "Vorrei essere a Bologna già domani".

Patrick Zaki Fabio Fazio
Patrick Zaki Fabio Fazio

Dopo 22 mesi di detenzione, lo studente egiziano Patrick Zaki è stato ospite di Fabio Fazio a “Che tempo che fa” nella puntata di domenica 12 dicembre. “Siamo davvero emozionati di poter annunciare che Patrick Zaki questa sera sarà a Che tempo che fa”, ha twittato il conduttore.

Patrick Zaki Fabio Fazio, il ringraziamento del giovane studente egiziano

Da parte di Patrick Zaki c’è stata molta emozione, tanto che la prima cosa che ha fatto il giovane studente è stato quello di ringraziare tutti quanti per il sostegno che ha ricevuto, pur affermando di non rendersi ancora completamente conto del “sogno” – come lui lo ha chiamato – che sta vivendo in questi giorni: “Adesso sto proprio bene, sto cercando di capire che mi è successo ma mi sembra di essere un sogno, grazie a quello che tutti voi e il vostro programma ha fatto per me”.

Fazio ha poi chiesto a Zaki se sarebbe stato possibile per lo studente fare ritorno in Italia e quando. Il giovane ha affermato che al momento non può lasciare il Paese anche se vorrebbe tornare a Bologna quanto prima: “Vorrei essere a Bologna già domani, è un sogno ma voglio tornare molto presto, completare i miei studi là e vivere là. Voglio fare qualcosa per questa città”. Ha poi spiegato: “Poiché l’udienza non è stata ancora fissata non riesco a lasciare il Paese ma di sicuro per il momento non ho nessun divieto di viaggiare, vorrei essere a Bologna anche domani”.

Patrick Zaki Fabio Fazio, “Credevo nella mia innocenza”

Zaki ha dichiarato di aver sempre creduto nella sua innocenza e di aver cercato di virarla a suo favore. Ha quindi proseguito: “Sono stato tagliato fuori da tutto in questi 22 mesi, il momento più terribile è stato quando mi hanno detto di aspettare al controllo passaporti. È stato uno dei momenti più terribili, spero che non capiti a nessuno […] Fino a poche prima che mi rilasciassero era preoccupato, poi mi sono ritrovato fuori, è stata un’emozione incredibile, ancora adesso non ci credo”.

Patrick Zaki Fabio Fazio, “La prima cosa che ho fatto a casa? Una doccia”

Durante questo lungo intervento c’è stato soprattutto tempo per parlare anche delle prime cose come il piacere di potersi fare finalmente una doccia una volta tornato a casa, ma anche di cose grandi quando Zaki ha espresso il desiderio di incontrare Liliana Segre: “E’ stato un grandissimo onore essere stato citato da Liliana Segre e avrò il grandissimo piacere di incontrarla, è stato di grande ispirazione quello che ha detto di me”.

Contents.media
Ultima ora