Climatizzatore, come scegliere il modello giusto
Climatizzatore, come scegliere il modello giusto
Casa

Climatizzatore, come scegliere il modello giusto

climatizzatore
climatizzatore

Il climatizzatore è un ottimo apparecchio per purificare l'aria della casa.

Un buon climatizzatore permette di regolare la temperatura dell’ambiente sia durante il periodo estivo, ma anche durante il periodo invernale consentendoci di avere una ottima temperatura. Questo tipo di strumento non è utile solo per la temperatura, ma anche per mantenere un buon livello di umidità, oltre che filtrare e purificare l’aria che respiriamo. Ecco perché scegliere questo tipo di apparecchio è importante e in questa guida ti spieghiamo quali modelli acquistare, oltre alle migliori offerte disponibili on line.

Climatizzatore

Se si vuole acquistare un climatizzatore, i fattori da considerare e da valutare sono quattro:

  • potenza
  • sistema di filtraggio
  • classe energetica
  • grado di rumorosità.

La potenza dipende ovviamente dalle dimensioni della stanza che si vuole climatizzare. Più una stanza sarà grande più ovviamente il tipo di modello varia, così come la potenza. I filtri sono un altro elemento da valutare poiché permettono di purificare l’aria. Ci sono diversi tipi di filtri: antiodore, antipolline e antibatterici. Per chi ha animali e soffre di allergia, i filtri sono davvero utili.

La classe energetica fa capire quanto il climatizzatore influenzerà sulla bolletta elettrica. Per questa ragione, sarebbe meglio scegliere un apparecchio che abbia una classe energetica pari almeno ad A+. Per quanto riguarda il rumore, dipende dal tipo di apparecchio e alcuni sono più silenziosi rispetto ad altri e per questa ragione sono adatti a una stanza da letto.

Tipi di climatizzatore

Tra gli ultimi prodotti disponibili sul mercato, ve ne sono tantissimi che permettono di risparmiare e hanno un basso consumo energetico. Tra questi, vi sono i modelli della Daikin Blue Revolution che minimizzano l’impatto con l’ambiente e agiscono su alcuni punti fondamentali, quali l’efficienza, la silenziosità, l’aria pura e il controllo dei consumi. I modelli della linea FTXM hanno massima efficienza, massima silenziosità e un ottimo sistema di purificazione.

Gli apparecchi della Panasonic sono dotati di tecnologia inverter e sensori intelligenti che riconoscono l’intensità solare e l’attività umana. Oltre ai modelli dei vari marchi, vi sono poi apparecchi portatili da trasportare ovunque e che sono più rumorosi rispetto a quelli fissi. I climatizzatori portatili hanno un costo nettamente eccessivo rispetto agli altri, ma non hanno bisogno di nessun addetto per essere installati. In commercio vi sono modelli che accelerano alcune funzioni, mentre altri sono dotati di alcuni accessori dai diversi compiti.

I modelli si distinguono in monosplit e dualsplit: nei primi bisogna collegare una unità interna, mentre per quanto riguarda il secondo tipo, si possono collegare più unità interne fino a un massimo di 9, anche se dipende dai modelli. Per coloro che sono inesperti in questo campo, sappiate che ci sono dei modelli con voce Smart wi-fi che può essere attivato grazie alla connessione a un tablet o a uno smartphone. Una comodità davvero ottima, poiché permette qualora si fosse fuori casa di programmare il proprio apparecchio facendo in modo di trovare un ambiente che sia fresco non appena rientriamo nella nostra abitazione.

Migliori climatizzatori

Se si vuole rendere l’ambiente di casa maggiormente confortevole, questo tipo d apparecchio è la soluzione ideale. Qui di seguito, riportiamo i tre migliori climatizzatori che è possibile trovare sull’e-commerce di Amazon. Vi segnaliamo di seguito una breve classifica dei climatizzatori più venduti sul noto e-commerce.

1)Argoclima softy plus

Si tratta di un climatizzatore portatile dalla potenza massima di 13000 Btu/h con quattro modalità di funzionamento: ventilazione, raffreddamento, deumidificazione e riscaldamento. Ha un pannello di comandi digitale e display a LED. Il ventilatore ha tre regolazioni di velocità, il filtro dell’aria si può lavare ed è facilmente rimovibile, ha un tubo di scarico incluso.

2)Samsung climatizzatore windfree monosplit

Un apparecchio con 21 mila microfori in grado di cambiare i getti di aria in refrigerio e brezza. Ha un design triangolare, la ventola è molto grande e l’ambiente è raffreddato in modo uniforme in pochissimo tempo. USa la tecnologia inverter e quindi permette di consumare davvero poco e quindi di risparmiare, è poco rumoroso. Si avvia in modo automatico ed è in grado di eliminare la proliferazione di funghi, muffe, ecc. Ha wi – integrato con la tecnologia Smart Control.

3)Bakaji climatizzatore split da parete

E’ un apparecchio che dispone di una pompa di calore, offre ottime prestazioni e usa sia il condizionatore in raffreddamento che in riscaldamento per dare ottimo comfort e benessere alla casa. E’ adatto per ambienti da 35 metri quadrati. La classe energetica è di ottimo livello e mantiene la temperatura desiderata in modo autonomo. Consuma pochissima energia e assicura il massimo del comfort, anche per molto tempo. Ha un design semplice, un display a led e va bene per qualsiasi tipologia di arredamento.

Oltre al climatizzatore, bisogna anche pensare al condizionatore di cui si possono trovare ottime offerte leggendo questo articolo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Simona Bernini 10066 Articoli
Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.