Come chiamare gli Stati Uniti dall'Italia
Come chiamare gli Stati Uniti dall’Italia
Viaggi

Come chiamare gli Stati Uniti dall’Italia

chiamare gli Stati Uniti

Le soluzioni per mettervi in contatto con qualcuno che si trova negli Stati Uniti sono moltissime. Ma cosa dovete sapere prima di comporre il numero?

In un mondo costantemente in linea, in cui le distanze si sono accorciate, i viaggi sono sempre più frequenti e i tempi si accorciano a vista d’occhio, comunicare – anche se con persone lontane – non sembra essere un grande problema. Poniamo che abbiate qualche amico o qualche familiare lontano, non importa dove, siamo sicuri che un modo per mettervi in contatto con lui riuscirete a trovarlo. Mentre in passato il disagio principale durante un viaggio era rappresentato dalla difficoltà delle comunicazioni, oggi possiamo dire di aver ampiamente superato questo ostacolo.

I mezzi per comunicare all’estero

In un momento storico in cui l’oggetto fondamentale nella vita di ognuno è lo smartphone, i problemi di comunicazione non possono che essere un lontano ricordo. I tradizionali messaggi e le chiamate classiche sono sempre un valido mezzo per mettersi in contatto con qualcuno, ma non sono di certo le uniche opzioni a disposizione. Se avete una connessione internet, le applicazioni che vi permettono di chattare o chiamare chiunque, in qualsiasi Paese esso sia, sono diverse.

Whatsapp, Viber e Skype sono solo le più diffuse. Potrete mettervi in contatto con gli amici Oltreoceano senza preoccuparvi dei costi di chiamata: l’unico costo da affrontare è quello della connessione (se non trovate una linea wifi libera). Anche i principali operatori telefonici cercano di restare al passo con i tempi. In Europa, infatti, potete comportarvi come se foste in Patria, le regole del roaming, infatti, sono recentemente cambiate.

Come chiamare gli Stati Uniti

D’accordo, con una connessione potete fare ciò che volete, ma quali sono i passaggi da seguire per chiamare in modo classico con la linea telefonica? Non molti, a dire il vero. Vi basterà conoscere il prefisso dello Stato statunitense che volete chiamare e non dovreste incontrare alcun tipo di problema. Per il resto, la chiamata si svolge normalmente. State attenti, però, ai costi. Contattate il vostro operatore telefonico per conoscere tutte le tariffe.

Passaggi per chiamare gli Stati Uniti

Dovete chiamare gli Stati Uniti per qualche ragione? Ecco cosa dovete fare step by step.

  • Innanzitutto, vi sarà utile capire che ore siano negli Stati Uniti.

    L’Italia è 1 ora indietro rispetto al meridiano di Greenwich. Il che significa 6 ore dopo rispetto alla costa orientale degli Stati Uniti e 9 ore dopo la West Coast. Controllate, dunque, in quale area si trova la persona che dovete chiamare.

  • Componete lo (00), il prefisso internazionale dell’Italia.
  • Prima del numero, componete il codice degli Stati Uniti, che è l’uno.
  • Inserite il codice di zona della città che desiderate chiamare, dovrete fare una piccola ricerca online per conoscerlo esattamente. Per esempio il 310 è il prefisso associato a Los Angeles, il 415 quello di San Francisco, il 212 quello di Manhattan e il 312 è il prefisso di Chicago.
  • Bene, ora potete comporre il numero di telefono che avete. In linea generale, i fissi americani sono composti da sette cifre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Sony Console Playstation 4 500 Gb Slim + Dimmi Chi Sei!
246 €
299.99 € -18 %
Compra ora
Electrolux Ejp5000 Ergopress Acciaio Inox Satinato/nero
35 €
59.9 € -42 %
Compra ora
Rowenta RO6383EA
150 €
249.99 € -40 %
Compra ora
Electrolux MO317GXE Forno incasso microonde L59,2 cm Inox
204.99 €
546.56 € -62 %
Compra ora