Come fare i bignè: ricetta e tempi di preparazione
Come fare i bignè: ricetta e tempi di preparazione
Video

Come fare i bignè: ricetta e tempi di preparazione

Impariamo a fare i bigné, dolci sempre molto graditi da bambini e adulti in tutte le occasioni di festa.

Impariamo a fare i bigné, dolci sempre molto graditi da bambini e adulti in tutte le occasioni di festa.

Imparare a fare i bigné è molto utile perché sono dolci piuttosto versatili, infatti si possono farcire in modi molto diversi, con panna, crema pasticcera classica, al cacao, con crema chantilly e tante altre, inoltre si possono trasformare in ottimi profiteroles. Vale la pena imparare poiché la ricetta è abbastanza facile ed il risultato è strepitoso.

Per ottenere degli ottimi bigné occorrono i seguenti ingredienti:

250 ml di acqua

150 grammi di farina 00

100 grammi di burro

4 uova

un pizzico di sale

un cucchiaio di zucchero

Occorrente: una pentola antiaderente, un cucchiaio di legno, tasca o siringa da pasticcere, una teglia, carta da forno.

Le quantità sopra indicate bastano per preparare circa 40 bigné.

La lavorazione deve avvenire in questo modo: come prima cosa si prepara la cosiddetta pasta grezza mettendo l’acqua in una casseruola e aggiungendo il burro.

Si mette sul fuoco la casseruola con i due ingredienti cosicché il burro inizia a fondersi, nel frattempo si setaccia la farina. Quando l’impasto inizia a bollire, si spegne il fuoco e si aggiunge tutta in una volta la farina setacciata e lo zucchero. Con un cucchiaio di legno si inizia a mescolare bene il composto per evitare che si formino grumi, quando quest’ultimo diventa ben solido e alla pareti della pentola si forma una patina bianca, ciò significa che il composto è pronto, quindi si spegne il fuoco e si lascia intiepidire un po’. Fatto questo si aggiunge al composto il primo uovo mescolando bene, quando l’uovo è ben amalgamato con il resto, si procede ad incorporare le uova successive, sempre procedendo una alla volta, cioé si incorpora l’uovo successivo quando il precedente è stato completamento e amalgamato.

La pasta per i bigné sarà pronta quando, terminato di incorporare l’ultimo uovo, essa sarà corposa e consistente, fate la prova prelevando un po’ di pasta con un cucchiaio, se non si stacca facilmente dal cucchiaio ma occorre scuoterla, ciò significa che si può procedere con il passaggio successivo.

A questo punto si prepara la teglia stendendo la carta da forno, quindi si prende una tasca o una siringa da pasticcere, si riempie con la pasta e si formano circa quaranta palline, attenzione a posizionarle sulla teglia, esse devono essere non troppo vicine l’una all’altra.

La teglia si mette nel forno già caldo e si cuoce a 200 gradi per circa 20 minuti.

Trascorsi venti minuti si estrae la teglia dal forno ed ecco che le palline si sono trasformate in tanti bellissimi bigné. Occorre lasciarli raffreddare completamente prima di passare alla fase successiva, cioé la farcitura. La farcitura ideale per il bigné è la crema pasticcera, anch’essa piuttosto semplice da preparare. Tuttavia una farcitura molto veloce e facilissima da fare è quella con la panna montata. E’ sufficiente montare la panna e poi farcire ogni singolo bigné con la siringa. Il tocco finale per servire in modo impeccabile i nostri bigné è quello di dare una bella spolverata con lo zucchero a velo.

Per preparare i bignè mettete in conto circa un’ora di tempo soprattutto se siete alle prime armi, mezz’ora sarà necessaria per preparare l’impasto, qualche minuto per predisporre la teglia, circa venti minuti per la cottura.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Wonderbox Italia S.R.L. 3 Giorni Da Favola In Europa
299.9 €
Compra ora
Beafon C50 Classic Line Dual-SIM Bianco - White
32 €
Compra ora
Harry Potter: Scacchiera dei Maghi
52.43 €
Compra ora
Vileda Robot Aspirapolvere VR 301
169.9 €
Compra ora