×

Come interrogare i Civili in “Assassin’s Creed”

default featured image 3 1200x900 768x576
assassincreedvsprototype

“Assassin’s Creed” è uscito nel 2007. I giocatori assumono il ruolo di Altair, che deve assassinare vari obiettivi ​​nel Medioevo. Prima che Altair può assassinare il suo obiettivo, deve ricevere informazioni su di loro. Ci sono una varietà di modi che Altair può fare per ottenere queste informazioni, e uno di questi è l’interrogatorio. Interrogare un civile può fornire informazioni preziose sulla destinazione della persona che Altair dovrà assassinare.

Difficoltà: Facile
Istruzioni

1
Aprire la mappa per trovare la persona che dovete interrogare.

Egli apparirà sulla vostra mappa con l’icona di un pugno.

2
Andare sul percorso indicato sulla mappa. Il civile che si dovrà interrogare sarà di colore bianco incandescente.

3
Seleziona i pugni come arma. Si desidera interrogare il soggetto, non ucciderlo.

4
Tenere premuto il tasto “Lock On” per agganciare il bersaglio e iniziare il processo di interrogazione. Una volta che il bersaglio ha finito di parlare, egli andrà via a piedi.

5
Continuare a tenere il “Lock On” e seguire il bersaglio. Mantenere una distanza di pochi metri tra voi e il vostro bersaglio fino a che non si troverà in una zona appartata, lontano dalle guardie o altri civili.

6
Prendere a pugni il bersaglio ripetutamente fino a che non vi darà le informazioni. Una volta che sarà molto infortunato, smettete e il civile vi dirà quello che sa circa il vostro obiettivo, portando a termine l’interrogatorio.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora