> > Come localizzare una persone con il gps portatile

Come localizzare una persone con il gps portatile

localizzatore gps portatile

Per rintracciare un soggetto o anche un oggetto perso, il localizzatore gps portatile aiuta nella tracciabilità grazie a funzioni semplici e facili.

Quando si è in viaggio o si vive con soggetti che soffrono di amnesie o stati confusionali, capita che possano fuggire e non si sappia dove cercarli. In quel caso, sarebbe utile un localizzatore gps portatile che permette di localizzare, come dice il nome, la persone e di ritrovarla in tempo reale. Vediamo quale scegliere e come fare.

Localizzatore gps portatile

Si sente parlare sempre di più di questi dispositivi di tracciamento che permettono di tracciare, appunto, la posizione sul globo terrestre indicando sia le coordinate geografiche in termini di latitudine e di longitudine. I modelli di localizzatore gps portatile sono tantissimi e servono per vari scopi: per auto, persone, ma anche per gli oggetti o animali.

Per localizzatore le persone qesti dispositivi permettono di trovare e individuare la posizione in cui il soggetto si trova. Possono essere molto utili in caso di persone che soffrono di qualche stato confusionale o patologia, ma anche per i bambini in modo che i genitori sappiano dove si trovino per la loro sicurezza e incolumità.

Individuano le persone grazie a dei satelliti che inviano il server tramite messaggio o notifica direttamente al telefono dove bisogna scaricare l’app in modo da visualizzare la mappa con le indicazioni per raggiungere il soggetto in quel determinato luogo. Proprio come un telefono, sono dotati di sim e di abbonamento.

Un dispositivo come il localizzatore gps portatile deve essere resistente agli urti, ma anche impermeabile, due fattori considerati essenziali e importanti soprattutto se si svolgono attività fuori casa proprio per rintracciare e individuare le persone. Bisogna anche capire quante persone si vuole monitorare in modo da scegliere il dispositivo adatto.

Localizzatore gps portatile: funzioni

È molto importante scegliere un localizzatore gps portatile che abbia funzioni avanzate come la segnalazione della copertura satellitare in modo da essere in grado di inviare notifiche per monitorare la situazione e quindi individuare subito il soggetto o l’oggetto che si sta cercando. Ci sono modelli economici che si basano sulla tecnologia bluetooth.

In questo caso, il raggio d’azione è particolarmente limitato e si usano soltanto in quei casi in cui un soggetto tende ad allontanarsi poco dalla posizione attuale. I modelli più datati permettevano di avere funzioni basilari come l’invio di sms, mentre quelli moderni sono dotati di mappa digitale proprio come Google Maps in modo da individuare subito la posizione come TiMappo, il migliore del settore.

I modelli maggiormente performanti e ultra tecnologici di localizzatore gps sono dotati poi di una serie di funzioni e di accessori per capire anche il tipo di mappa e includono: visione satellitare, stradale, ibrida o anche in 3D. Una visualizzazione in tempo reale che avviene tramite dispositivi quale computer o smartphone.

Ci sono anche tipologie che permettono di localizzare anche il proprio animale domestico come il gatto o il cane se si allontana dal giardino di casa o fugge durante la passeggiata quotidiana. In questo caso basta semplicemente collegarlo al collare del proprio cane per rintracciarlo e individuarlo in tempi rapidi.

Come localizzare una persona con il gps

tra i vari modelli di localizzatore gps portatile, il migliore da usare per localizzare e individuare una persona è sicuramente TiMappo, che permette di non perdere di vista, non solo le persone, ma anche gli oggetti che si perdono quotidianamente. Molto facile da usare perché bisogna soltanto agganciarlo alle chiavi o allo zaino in modo da tracciare subito la posizione.

Basta un semplice click, scaricare l’app sul proprio smartphone, configurare il tag per poi agganciare il dispositivo e cominciare a monitorarlo. Non appena rintracciato e trovato l’oggetto o la persona, invia un segnale all’app per visualizzare la mappa e ritrovare così il dispositivo. Funziona senza abbonamento o rischio che la batteria si consumi.

Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine ti mappo

Basta davvero poco per configurarlo ed è possibile agganciarlo allo zaino del bambino, a un portachiavi, alla propria auto o anche, come si diceva poc’anzi, al collare del proprio cane.

Ordinare TiMappo è altrettanto facile perché il consumatore interessato deve semplicemente collegarsi cliccando qui per la pagina ufficiale del prodotto, inserire i propri dati nel modulo e attivare così la promozione al costo di 49€, ma con la possibilità di altre offerte. Si effettua il pagamento con Paypal, carta di credito o contanti al corriere alla consegna.
Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.