> > Coppia trovata morta a Taranto: emerge l'ipotesi omicidio-suicidio

Coppia trovata morta a Taranto: emerge l'ipotesi omicidio-suicidio

omicidio taranto

Una coppia è stata ritrovata morta a Taranto: ecco le prime ipotesi degli inquirenti

Tragedia a Taranto, dove nelle scorse ore una coppia composta da un uomo e una donna è stata trovata morta in due punti diversi della città pugliese.

I due, stando alle ricostruzioni delle forze dell’ordine che hanno dato notizia del macabro ritrovamento, sarebbero stati marito e moglie.

Chi erano le vittime del presunto omicidio-suicidio di Taranto

Le autorità stanno ancora lavorando sul caso, per cercare di capire cosa possa essere accaduto fra i membri della coppia.

Nel frattempo, la Polizia ha reso note le generalità delle due vittime, come riporta TgCom: stiamo parlando di Roberto Delli Santi, un sottoufficiale della Marina Militare, il cui corpo esanime è stato trovato impiccato in una villa nella zona di San Vito; il cadavere della moglie, Silvia di Noi, è stato recuperato nella casa dove la coppia viveva, in Viale Virgilio.

Al momento della morte, la donna aveva uno strofinaccio in bocca.

L’allarme

A dare l’allarme alle forze dell’ordine in prima battuta è stato il figlio della coppia, che si è immediatamente preoccupato per non essere riuscito a contattare i suoi genitori. A quel punto l’uomo ha contattato i familiari della coppia, che si sono recati presso il domicilio dove Delli Santi e Di Noi abitavano.

Una volta trovato il corpo della donna, i carabinieri sono immediatamente andati alla ricerca del marito, trovandolo appeso con una corda al soffitto.

Delli Santi, pare, non ha lasciato alcun biglietto che spiegasse il gesto.

L’ipotesi dell’omicidio suicido sarebbe a quanto sembra legata ad alcune testimonianze dei parenti della coppia, che avevano raccontato come fra i due le cose non andassero più bene da tempo.