> > Covid, verso una quarantena più breve e addio al tampone di fine isolamento:...

Covid, verso una quarantena più breve e addio al tampone di fine isolamento: tutte le ipotesi

Il ministro Orazio Schillaci

Covid, verso una quarantena più breve, addio al tampone di fine isolamento e via con la campagna vaccinale anche influenzale promossa dal Ministero

Sul Covid si va verso una quarantena più breve e verso l’addio al tampone di fine isolamento: tutte le ipotesi sono state illustrate dal ministro della Salute Orazio Schillaci ad un convegno sulle priorità della prevenzione vaccinale.

Nello specifico Schillaci ha detto cose molto importanti a margine dell’evento di Roma su “Prevenzione vaccinale dei soggetti adulti, fragili o immunocompromessi, la nuova priorità”.

Covid, verso una quarantena più breve

Ecco le sue parole: “Sulla quarantena stiamo lavorando per far sì che chi è positivo al Covid, soprattutto i pazienti asintomatici, possa rientrare prima”. Ma ci sarebbero anche nuove decisioni: “A breve anche su quello faremo una comunicazione, eliminando eventualmente anche il tampone finale“.

Poi sui vaccini Schillaci ha detto che “sono stati strumenti importanti nella lotta alla pandemia. Abbiamo imparato tutti a capire quanto sia importante, soprattutto per chi rischia l’ospedalizzazione, sottoporsi alla vaccinazione”.

La campagna di vaccinazione del Ministero

Ci sono iniziative che partiranno quindi a giorni: “Il Ministero è al lavoro per lanciare, entro la prossima settimana, una campagna di promozione per le vaccinazioni contro il Covid e contro l’influenza“.

E ancora: “Una campagna di comunicazione diretta a promuovere la vaccinazione antinfluenzale e anti Covid nella consapevolezza che il dialogo, l’informazione e la sensibilizzazione costituiscano i fattori decisivi della promozione della tutela della salute”.