Valdichiana, Arezzo: carrozziere di giorno, falso medico la sera
Arezzo: carrozziere di giorno, falso medico la sera
Cronaca

Arezzo: carrozziere di giorno, falso medico la sera

Carrozziere Arezzo Falso Medico

Un carrozziere di Arezzo è stato denunciato dalla GDF perchè esercitava la professione di medico senza avere alcun titolo per svolgerla.

Carrozziere e falso medico: due vite completamente diverse, di cui nessuno ha sospettato niente per molto tempo. Un carrozziere della Valdichiana (Arezzo), trascorreva la giornata nell’officina meccanica di cui era socio mentre la sera si recava nel suo studio per svolgere la professione di medico. Peccato che non era assolutamente abilitato ad esercitarla.

La Guardia di Finanza di Arezzo è stata contattata da un (presunto) paziente del falso medico che, dopo averlo notato in officina alle prese con lavori tutt’altro che sanitari, si è insospettito e ha contatto la GDF la quale ha fatto partire le indagini. Dopo aver ascoltato altri pazienti dello studio, la GDF ha scoperto che il carrozziere di Arezzo svolgeva nel suo studio l’attività di naturopata senza alcuna qualifica. La Naturopatia è, tra le altre cose, una disciplina che dalla legge è ritenuta “non medica né paramedica”.

L’uomo non era in possesso di alcuna Laurea in Medicina né stava studiando in alcun modo per conseguirla.

Semplicemente riceveva i pazienti nel suo studio e, una volta ascoltati i sintomi, formulava diagnosi e prescriveva medicine e terapie da seguire.

I titoli accademici erano senza valore

Alle competenze dell’uomo facevano affidamento molte persone malate, alcune anche gravemente, che speravano di ottenere dal falso medico per trovare una guarigione alle loro sofferenze. Ma tutti i titoli accademici che l’uomo mostrava in studio sono risultati senza valore perché ottenute da università non riconosciute in Italia e all’estero. Le indagini hanno portato alla denuncia dell’uomo da parte della Guardia di Finanza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche