×

Perugia, ricoverato bambino di tre anni per meningite da pneumococco

Ricoverato all'ospedale di Perugia un bambino di tre anni per meningite da pneumococco. Immediata la terapia antibiotica: fuori pericolo di vita.

Perugia, ricoverato bambino di tre anni per meningite da pneumococco
Ospedale di Perugia

Sabato 23 febbraio all’Ospedale Maria della Misericordia di Perugia, nel cuore dell’Umbria, è stato ricoverato un bambino di tre anni per una meningite. I medici hanno immediatamente sottoposto il bimbo a una terapia antibiotica per impedire all’infezione di creare danni permanenti al suo sistema nervoso.

Stanno alle informazioni riportate dal personale medico che ha gestito il caso, si tratterebbe di una meningite da pneumococco. Il bambino si trova ancora sotto osservazione, ma, come riporta Il Corriere dell’Umbria, non è in pericolo di vita.

Bimbo di tre anni ricoverato per meningite

Trattandosi di meningite da pneumococco, non è stato necessario sottoporre le persone che sono entrate a contatto con lui alla profilassi a tappeto (come invece avviene nei casi di infezione dal batterio meningococco).

Il bambino è stato infatti semplicemente ricoverato, sottoposto a terapia antibiotica e posto sotto costante osservazione.

Precedenti

Risale a un giorno prima, venerdì 22 febbraio, un altro caso di meningite, verificatosi a Firenze. Vittima un bambino di otto anni, ricoverato all’ospedale pediatrico Meyer. Dopo l’iniziale preoccupazione dei medici per la gravità dei sintomi, il bimbo è uscito dal pericolo di vita. In questo caso l’infezione è stata provocata da Neisseria meningitidis: il batterio meningococco.

Fortunatamente il bambino era stato vaccinato per le forme più comuni di meningite: questo a permesso un più efficace intervento dei medici per salvargli la vita. L’Asl fiorentina ha contattato tutte le persone entrate in contatto con il bambino per sottoporle alla profilassi a tappeto.

Contents.media
Ultima ora