×

Flavio Insinna, Striscia la notizia lo incastra con un fuorionda

Flavio Insinna ha perso uno sponsor dopo che Striscia la notizia ha diffuso un fuorionda durante il quale insultava una concorrente.

flavio insinna 2 768x438

Anche per il collegio arbitrale la decisione di licenziare Flavio Insinna dal ruolo di testimonial per la società Cogedi è da ritenersi legittima. Infatti, il presentatore di Affari Tuoi è rimasto coinvolto in un grosso polverone causato da un fuorionda nel quale ha inveito e insultato una delle concorrenti del programma televisivo di Rai 1.

Pochi mesi dopo la folle sfuriata di Insinna, era stato proprio il programma televisivo Striscia la notizia a diffondere gli audio nei quali l’uomo ha insultato a più riprese la concorrente. Sono stati proprio quest’ultimi a costare al presentatore la risoluzione contrattuale con il proprio sponsor. La vicenda è stata anche portata davanti ad un giudice, in tribunale, il quale ha dato ragione alla società Cogedi, proprietaria dei marchi Uliveto, Rocchetta e Brio Blu.

fuorionda

Il fuorionda

Negli audio incriminati diffusi dal programma Mediaset, si sente Flavio Insinna decisamente infuriato con tutto il suo staff poiché la concorrente valdostana non era per niente incisiva e risultava essere poco televisiva.

Il conduttore, in un momento di rabbia, ha rimproverato i suoi collaboratori di non aver orientato il gioco in modo di farla uscire in qualche modo: “Cambiano la Costituzione, hanno truccato le votazioni per fare la Repubblica, sennò volevano la Monarchia e noi non possiamo mettere nella busta 5 simpatici? Abbiamo preso una nana che parla con le mani davanti alla bocca se no sta muta. Avevamo 2-3 fighi e 7 dementi. Per farmi girare i cog*** ce ne vuole, ci siete riusciti! Una nana ha giocato. Siamo riusciti a prendere degli str*** come sempre, a tutti gli speciali”.

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Fabio Rossi

Nato a Varese, classe 95. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora