Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Bari, non raccoglie gli escrementi del proprio cane: multa di 300 euro
Cronaca

Bari, non raccoglie gli escrementi del proprio cane: multa di 300 euro

Bari, 300 euro di multa per non aver raccolto la cacca del cane
cittadina multata per non aver raccolto la cacca del proprio cane: 300 euro

Bari, 300 euro di multa a una cittadina per aver lasciato sul marciapiede gli escrementi del proprio canne. Sindaco: "Dobbiamo diventare più civili".

Cittadina colta in flagrante da due agenti della Polizia Locale di Bari, mentre lasciava sul marciapiede gli escrementi del proprio cane. La donna, che stava portando il proprio animale domestico in giro per il quartiere Libertà del capoluogo pugliese, ha tentato di giustificarsi, per evitare la salata multa che gli agenti in servizio avevano già cominciato a compilare. Inutili i tentativi di far desistere gli agenti dal completare la contravvenzione: dovrà pagare 300 euro per il deturpamento arrecato alle strade della città tramite il proprio gesto.

La reazione di Antonio Decaro, sindaco di Bari

Come riporta Repubblica, il sindaco della città di Bari, Antonio Decaro, non ha mancato di commentare l’episodio tramite la propria pagina Facebook. Nel trascrivere il proprio pensiero su quanto avvenuto, il sindaco Decaro ha anche riportato il dialogo intercorso tra i due agenti e la cittadina. “Mi sono distratta e solo questa volta non ho raccolto” sembra abbia spiegato la donna ai vigili.

Non riuscendo a ottenere l’annullamento della multa avrebbe poi aggiunto: “Stamattina ve la prendete con me?“.

Il commento di Antonio Decaro è deciso: “Ecco cosa ha dichiarato questa signora agli agenti della polizia locale, che da giorni, in borghese pattugliano le strade intorno alla Manifattura dei tabacchi. Gli agenti, ieri, l’hanno colta in flagrante e sanzionata con 300 euro di multa, perché ha lasciato sul marciapiede gli escrementi del suo cane. Naturalmente è impensabile sguinzagliare decine di agenti per tutta la città a caccia di questi concittadini smemorati. Il problema si risolve solo se diventiamo tutti più civili. Ma devo ammettere di essere felice nel vedere questo filmato. Anche perché sono sicuro che la prossima volta la signora sarà molto meno «distratta»“, ha scritto.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Bari, non raccoglie gli escrementi del proprio cane: multa di 300 euro

  1. Finalmente si controlla in questo senso…ma 300€ sono davvero troppe,solo con recidiva le giustificherei.Giustizia giusta.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.
Contatti: Mail