×

Crotone, indagata la madre del bimbo trovato sepolto in giardino

Indagini avviate dopo la tragica scoperta. Solo l'autopsia potrà fare chiarezza sulla morte della piccola trovata sepolta in un giardino.

crotone bimbo sepolto giardino 768x440

Gli investigatori, dopo alcuni giorni di indagini, sarebbero riusciti a dare una identità alla madre della neonata ritrovata morta nel giardino di un’abitazione nel Comune di Cirò, in provincia di Crotone. Il corpo senza vita della piccola era stato ritrovato per caso, nel corso della giornata di martedì 26 marzo 2019, dalla badante della proprietaria di casa.

Trovato sepolto in giardino, nascosto sotto un cumulo di terra e sassi.

Le indagini dei Carabinieri

Indagini immediatamente avviate dai Carabinieri della stazione di Cirò Superiore, che nel giro di qualche giorno sono riusciti a risalire a quella che ritengono essere la madre della piccola.

Secondo gli investigatori si tratterebbe di una cittadina moldava di 22 anni, che lavorava come badante nella casa nella quale si sarebbe poi effettuata la macabra scoperta.

Un impiego mantenuto fino a dicembre 2018, dopodiché la ragazza si sarebbe trasferita in provincia di Lecce.

La versione della madre

Ascoltata dai Militari, stando a quanto riportato dal quotidiano locale Cn24tv, la giovane donna avrebbe affermato di essere rimasta incinta nel suo paese d’origine. E di aver poi partorito in casa, senza alcun aiuto, una bambina nata però già priva di vita. In preda al panico, avrebbe poi deciso di seppellirne il corpo in giardino.

Predisposto quindi l’esame autoptico sul corpo della neonata, che sarà fondamentale per determinare le cause del decesso. E stabilire quindi se la madre, ora iscritta nel registro degli indagati, sarà perseguita per occultamento di cadavere, o se dovrà rispondere anche dall’accusa di infanticidio.

Contents.media
Ultima ora