Caserta, donna colpita da infarto a letto: aveva 42 anni | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Caserta, 42enne colpita da un infarto davanti agli occhi del marito
Cronaca

Caserta, 42enne colpita da un infarto davanti agli occhi del marito

Caserta, donna morta a letto di infarto
Caserta, donna morta a letto di infarto

Colomba Cristiano lascia un marito e due figli. Si è spenta dopo due giorni trascorsi nel reparto di Rianimazione di Caserta.

Si è spenta dopo un malore improvviso, davanti agli occhi del marito e dei due figli. Colomba Cristiano, 42enne di San Marco Evangelista, in provincia di Caserta, è morta per un infarto che l’ha colpita mentre si trovava a letto con il coniuge, riporta Caffeina Magazine. La donna era nella sua stanza quando ha lamentato un malore. Il marito, compresa la gravità della situazione, ha subito chiamato i soccorsi, che l’hanno trasferta d’urgenza all’ospedale di Caserta. È stata ricoverata nel reparto di Rianimazione, dove si è spenta dopo due giorni. Lascia un marito e due figli.

Stroncata da un infarto fulminante

Secondo i medici che l’hanno assistita, il decesso è stato provocato da un infarto fulminante. Si tratta di un arresto cardiocircolatorio che sopraggiunge quando un coagulo di sangue (trombo) interrompe il regolare flusso di sangue che irrora le pareti cardiache, provocando così una necrosi del miocardio. Una patologia estremamente pericolosa, dal momento che molte persone scambiano i suoi sintomi per quelli di un’indigestione.

La scomparsa improvvisa di Colomba ha sconvolto non solo amici e conoscenti, ma l’intera comunità di San Marco Evangelista.

Sui social si moltiplicano, in queste ore, i messaggi di cordoglio. Come quello di Enzo, che scrive: “Quando il dolore, la sofferenza, il lutto consuma il nostro corpo e la nostra anima, quando siamo dimenticati o abbandonati dagli amici, quando lo sconforto prende il sopravvento, la nostra unica speranza è il Signore”. Un’altra conoscente l’ha ricordata così: “Dio mio, ora che Colomba hai voluto tra le tue braccia così presto, dai la forza ai suoi cari di sopportare questo dolore così grande“.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2373 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.