Salerno, bimba muore soffocata dopo aver ingerito un pezzo di würstel
Cronaca

Salerno, bimba muore soffocata dopo aver ingerito un pezzo di würstel

A nulla sono serviti la corsa all'ospedale e i tentativi dei medici di salvare la vita alla piccola.

Una vera e propria tragedia ha colpito una famiglia residente nell’hinterland di Eboli, in provincia di Salerno. Infatti, una piccola bambina di soli due anni è morta soffocata a causa di un pezzo di würstel. Il piccolo comune di Campagna è rimasto sotto shock dopo aver scoperto la notizia sulla morte della piccola bambina.

A nulla sono servite i vari tentativi di salvataggio da parte dei medici: la bimba era già senza vita.

Le prime ricostruzioni

Secondo quanto viene riportato da fanpage.it, la piccola bimba di due anni sembrerebbe sia rimasta vittima di un soffocamento dopo aver inghiottito un boccone di cibo. In particolare, si tratterebbe di un würstel che la bimba non sarebbe riuscita ad ingurgitare correttamente.

Al momento della tragedia, la piccola era a casa della nonna. Una volta riscontrato il soffocamento, la vittima è stata portata velocemente presso il pronto soccorso di Eboli. Il personale sanitario del posto non è però riuscito a salvarla.

Nei prossimi giorni si svolgeranno i riti funebri.

Come comportarsi?

Sono molto numerosi i casi in cui piccoli bambini rimangono soffocati dopo aver ingerito cibo o piccoli utensili sparsi per la casa. In queste situazioni è fondamentale essere in grado di fare la manovra di Heilich: una delle più facili procedure da seguire per cercare di rimuovere eventuali ostruzioni alle vie aeree. Questa tecnica è elementare e semplice, tanto che in molti corsi pre-parto viene insegnata ai genitori in pochi minuti.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Fabio Rossi
Fabio Rossi, varesotto classe 95. Cresciuto con un pallone sottobraccio, un grande amore per lo sport a cui affianca una passione per cinema e musica.