×

Jesolo, scivola in acqua mentre scatta un selfie: morto annegato

La moglie e l'amica hanno tentato di salvarlo, ma le onde lo hanno inghiottito e non c'è stato nulla da fare.

ambulanza

Tragedia nella serata di martedì sul lungomare di Jesolo. Un turista tedesco si stava scattando un selfie su un pontile insieme alla compagna e ad un’amica, quando improvvisamente avrebbe perso l’equilibrio cadendo in acqua. Le due donne hanno provato ad afferrare la sua mano e trascinarlo verso di loro, ma le onde alte e il forte vento non lo hanno permesso. Il maltempo che sta interessando l’Italia in questi giorni, infatti, ha impedito alle due di trarre in salvo l’uomo, che è stato trascinato al largo. Tutto è accaduto in pochi istanti, e il corpo è stato rapidamente inghiottito dalle onde. Intervenuti sul luogo della tragedia, gli agenti della Polizia e i vigili del fuoco hanno ritrovato il 47enne mezz’ora dopo, steso sulla battigia.

Nonostante i tentativi dei soccorritori, per lui non c’era più nulla da fare: è morto per annegamento.

Morto in vacanza

L’uomo, 47 anni, stava trascorrendo qualche giorno di vacanza nella località balneare veneta e sarebbe morto nel tentativo di scattare una foto ricordo insieme alla moglie. Stando alle prime ricostruzioni operate dalla Polizia, il turista, salito sul pontile, avrebbe perso l’ equilibrio perché la superficie era bagnata, e sarebbe poi annegato a causa delle onde alte che lo hanno travolto. Erano circa le 21.30 quando si è consumato il dramma e immediatamente è stato dato l’allarme per i soccorsi. Al loro arrivo, però, non hanno potuto far altro che recuperare il corpo, riportato a riva dal mare, e constatarne il decesso.


Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche