Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Meteo, maggio mai così freddo da 50 anni: a Roma appena 12 gradi
Cronaca

Meteo, maggio mai così freddo da 50 anni: a Roma appena 12 gradi

meteo roma

Anche nella Capitale giacche, sciarpe e ombrelli. Il mese di maggio 2019 è stato infatti particolarmente freddo e piovoso.

Le previsioni iniziali di maggio 2019 sono state smentite dai fatti. I metereologi infatti ipotizzavano un mese rovente, che avrebbe di fatto anticipato una caldissima estate. Invece, il clima è stato piovoso e piuttosto freddo tanto che anche nella Capitale i romani hanno dovuto rispolverare le giacche più pesanti. Mercoledì 15 maggio infatti la colonnina di mercurio si è fermata attorno ai 12 gradi.

Roma al freddo

In base ai dati elaborati da ilmeteo.it, maggio 2019 è stato il più freddo degli ultimi 50 anni e stando alle ultime previsioni per cominciare a sfoggiare le maniche corte bisognerà attendere almeno la fine del mese, quando il Sole caldo comincerà a riscaldare soprattutto al Sud.

Ad accorgersi del freddo anche gli abitanti della Capitale, che nella giornata di mercoledì 15 maggio hanno sicuramente dovuto togliere dagli armadi sciarpe e cappotti visto che la temperatura si è abbassata fino a raggiungere una massima di 12 gradi nel centro storico.

In tutto l’hinterland romano, invece, la colonnina di mercurio ha toccato anche gli 11 gradi, come riferisce il portale meteoweb.eu rivelando i dati delle stazioni di Fiumicino, Ciampino e Pratica di Mare.

L’inizio dell’estate

Questa ondata di maltempo sarebbe stata causata in particolare dall’arrivo di correnti fredde provenienti da Nord-Est dell’Europa e da un flusso instabile proveniente da Ovest, che continua a sovrastare l’anticiclone delle Azzorre che solo da fine mese comincerà a riscaldare parte della Penisola.

Già da martedì 21 maggio, infatti, la circolazione di bassa pressione si sposterà dall’Italia e le temperature, quindi, inizieranno gradualmente ad aumentare soprattutto al Sud.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche