×

Stupra la fidanzata, poi l’incidente. “Ti ucciderò, te lo assicuro”

La storia del 21enne ha lasciato tutti senza parole. Il ragazzo aveva inviato dei messaggi alla fidanzata dichiarando l'intento di ucciderla.

christian barzan
christian barzan

La storia è sconvolgente e ha lasciato tutta l’Italia a bocca aperta. Christian Barzan è il ragazzo che ha provocato la morte di una donna dopo aver stuprato la sua fidanzata. Infatti, il giovane 21enne ha provocato un violento incidente che ha coinvolto l’auto di una 62enne, Giuseppina Lo Brutto: con lo schianto Barzan voleva uccidere la sua ragazza, Giorgia.

Sul giovane che ha causato l’incidente gravano ora le accuse di omicidio volontario, tentato omicidio, violenza sessuale e stalking.

La ricostruzione

Qualche giorno prima dell’incidente Christian aveva più volte minacciato la fidanzata con dei messaggi choc. Da quanto ricostruito dalla polizia sembra che il giovane volesse uccidere Giorgia per averlo lasciato: la ragazza, infatti, aveva dichiarato di non volerlo vedere più e nemmeno di voler tornare insieme a lui.

Ha perso la testa il giovane 21enne e ha deciso di causare un incidente per uccidere la fidanzata. Prima, in auto, l’aveva stuprata e poi ha tentato di ucciderla. Purtroppo, però, a farne le spese è stata una donna di 62 anni, Giuseppina Lo Brutto. Infatti, l’auto dei due ragazzi si sarebbe scontrata contro l’Alfa Mito della signora causando il suo decesso. Il giudice ha riferito che Barzan, una volta uscito dall’ospedale, dovrà recarsi direttamente in carcere.

il ragazzo, infatti, è potenzialmente pericoloso per la sua indole violenta nei confronti della fidanzata Giorgia.

I messaggi dei fidanzati

La polizia ha analizzato i messaggi di Giorgia e Christian e ha trovato numerosi riscontri sull’accaduto. Il ragazzo scriveva infatti: “Adesso hai finito di vivere. Fino a quando ti toccavo solo io andava bene, ma adesso che ti toccano anche gli altri no”. Barzan era convinto che la ragazza lo tradisse e per questo motivo ha scatenato la sua rabbia su di lei.

“Così hai veramente finito di vivere. Ti ucciderò, te lo assicuro”. Messaggi agghiaccianti risalenti alla seconda metà di maggio. Giorgia aveva cercato di intimidirlo dicendo che avrebbe provveduto alla denuncia, ma Christian era deciso. Dopo l’incidente, inoltre, la ragazza ha confessato: “Ho avuto un rapporto sessuale completo con lui, avevo paura che se gli avessi detto di no lui avrebbe potuto farmi del male“. Giorgia, infatti, era impaurita da tempo: Christian la picchiava anche quando stavano insieme e per questi motivi voleva lasciarlo. “Era una storia difficile, lui negli ultimi tempi era diventato possessivo e violento” ha concluso la giovane. Barzan sostiene che Giorgia stia mentendo: i messaggi però lo incastrano.

Contents.media
Ultima ora