×

Operaio folgorato mentre pota le piante: è grave

Un operaio di 49 anni è stato trasportato in ospedali in gravi condizioni dopo essere stato folgorato da una scarica elettrica.

operaio folgorato
operaio folgorato

Grave incidente sul lavoro a Robecco sul Naviglio, in provincia di Milano. Un operaio è rimasto folgorato da una fortissima scarica elettrica mentre stava potando delle piante. L’uomo quarantanovenne è stato subito trasportato in ospedale in gravi condizioni.

Incidente sul lavoro a Robecco: grave un operaio

Succede a Robecco sul Naviglio, cittadina in provincia di Milano, dove un operaio di quarantanove anni è rimasto folgorato durante un turno di lavoro. L’uomo è stato attraversato da una scarica elettrica per poi essere trasportato d’urgenza in ospedale. Le forze dell’ordine stanno ora indagando sul caso per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Da quanto ricostruito fino ad ora l’operaio era impegnato nella potatura di alcune piante quando è rimasto folgorato da una scarica elettrica di 15 mila volt. Ad avvertire i soccorsi sono stati i colleghi di lavoro dell’uomo, che allarmati dall’accaduto hanno subito contattato il 118.

Poco dopo, verso le 15, si sono recate sul posto due ambulanze, un elisoccorso e un’auto medica. Constatate le gravi condizioni, l’uomo è stato trasportato d’urgenza presso l’ospedale più vicino, dove è entrato in codice rosso. La scarica elettrica, avvenuta per contatto accidentale con dei fili dell’alta tensione, ha attraversato il corpo dell’uomo che stava camminando reggendo un palo in mano. Numerose le bruciature riportate e secondo quanto si apprende le sue condizioni sarebbero tutt’ora molto gravi. L’operaio di quarantanove anni, residente a Casterno, si trova ora presso l’Ospedale San Gerardo di Monza dove è ricoverato in terapia intensiva. I carabinieri si occuperanno ora di ricostruire quanto accaduto e se siano state rispettate le norme di sicurezza.

Per adesso la zona è stata messa in sicurezza ed è sorvegliata da forze dell’ordine e vigili del fuoco.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche