×

Terremoto a Benevento: numerose scosse in poche ore

Continua a tremare l'area del Sannio. L'ultimo terremoto questa mattina all'alba a Benevento: tanta preoccupazione.

terremoto benevento

Tra le giornate di domenica 1 dicembre e lunedì 2 dicembre, la zona del Sannio, in provincia di Benevento, è stata messa a dura prova da uno sciamo sismico: diverse scosse, fortunatamente tutte lievi, hanno creato il panico tra la popolazione, preoccupatissima per l’arrivo di un eventuale sisma di intensità maggiore. L’ultima scossa in ordine di tempo risale all’alba di oggi. I sismografi hanno rilevato un movimento poco dopo le 6 del mattino: la magnitudo sarebbe stata indicata al grado 2.1. Al momento non sono stati segnalati danni a cose o persone.

Terremoto Benevento

Uno sciame sismico si è abbattuto sull’area del Sannio. Le scosse che si sono susseguite sono state caratterizzate da una bassa magnitudo, compresa tra l’1.4 e il 2.1.

Ma nonostante i terremoti non abbiano causato danni, la preoccupazione è altissima. Si teme infatti che le scosse possano proseguire con il passare delle ore portando magari ad un terremoto di maggiore intensità. I geologi, tuttavia, rassicurano sul fatto che si tratti di una dinamica tipica della zona appenninica: “Benevento risente dell’origine di questi terremoto dell’area appenninica. Non ci sono particolari segnali di un aggravarsi della situazione“.


Lo sciame sismico

Sono state numerose le scosse avvertite già nel corso della scorsa settimana. Tra domenica e lunedì, però, i terremoti sarebbero stati nettamente percepiti dalla popolazione, che inizia ad essere preoccupata. Ad essere colpite sono state Teora, in provincia di Avellino, dove si è verificato un sisma di magnitudo 1.4, mentre altre due scosse di magnitudo 2.0 sono state registrate nel tardo pomeriggio di ieri a San Leucio del Sannio e Roccabascerana.

La più recente risale però alla prima mattinata di lunedì 2 dicembre alle 6.01. I sismografi hanno rilevato un terremoto di magnitudo 2.1 a San Leucio del Sannio: il terremoto è stato nettamente avvertito dalla popolazione, ma al momento non sono stati segnalati danni a cose o persone.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche