×

Capsule compatibili di caffè ritirate: possibile presenza di plastica

Condividi su Facebook

Alcuni lotti di capsule compatibili di caffè sono stati ritirati dal mercato: c'è la possibilità di ritrovare frammenti di plastica all'interno.

capsule compatibili caffè ritirate
capsule compatibili caffè ritirate

Nuovo prodotto ritirato dal mercato: l’avviso è apparso sul sito “foodsafeit“. Si tratta di alcune capsule compatibili di caffè Nescafè ritirate perché potrebbero contenere dei frammenti di plastica. I lotti interessati riguardano diverse marche: Conad, Caffè Leoni e Meseta. Si raccomanda di non consumare tali prodotti e di riportarli nei punti vendita acquistati.


Capsule compatibili di caffè ritirate

Diversi lotti di capsule compatibili di caffè sono state ritirate dal mercato a causa della possibile presenza di plastica al loro interno. Il richiamo riguarda le marche Conad, Caffè Leoni e Meseta. Il produttore, invece, è Beyers Caffè Italia Srl, stabilimento di via Marino Serenari 33H, a Castel Maggiore (BO).

Capsule Compatibili Dolce Gusto (vari formati da 16 capsule) a marchio Conad, TMC da 12 a 18 mesi.

I lotti interessati vanno da quello numero L19142 fino al numero L19339. Nel dettaglio:

  • CONAD D.GUSTO GINSENG 16CAPSX6A (tranne i lotti da L19288 a L19330)
  • CONAD D.GUSTO CORTADO 16CAPSX6AST(tranne i lotti da L19318 a L19333)
  • CONAD D.GUSTO ORZO 16CAPSX6 (tranne i lotti da L19323 a L19324)

Capsule compatibili Dolce Gusto (vari formati 16 capsule) a marchio Caffè Leoni, TMC da 18 mesi. I lotti interessati dal richiamo vanno da L19159 a L19161. In particolare:

  • CAFFE’LEONI D.GUSTO CLASSICO 16CAPSX6AST
  • CAFFE’ LEONI D.GUSTO FORTE 16CAPSX6AST

Capsule compatibili Dolce Gusto (vari formati da 16 capsule) a marchio MESETA; TMC da 18 mesi. L’unico lotto interessato è il numero L19290.

  • MESETA COFF. DOLCEGUSTO SUPREMO 16CAPSX6AST

Richiamo dicembre 2019

Nel dicembre 2019 l’azienda aveva provveduto al ritiro delle capsule per gli stessi motivi: “Rischio di avere piccole particelle di plastica nella tazza, rilasciate dalla capsula durante il processo di erogazione”.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche