×

Bambina di 5 anni violentata a Ostia: arrestato il vicino di casa

La bambina di Ostia ha confessato di esser stata violentata dal vicino che è stato arrestato e trasferito al carcere di Regina Coeli.

violentata bimba ostia vicino
violentata bimba ostia vicino

A Ostia una bambina di 5 anni è stata violentata dal vicino di casa. Il padre l’avrebbe lasciata in custodia all’uomo per recarsi d’urgenza al lavoro. In seguito la bimba ha raccontato alla madre di esser stata palpeggiata dall’uomo.

Il 32enne ora si trova nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di violenza aggravata su minore.

La notizia arriva a poche ore da quella dello smantellamento di una rete di pedofili che si estendeva su 12 regioni.

Ostia, bambina violentata dal vicino di casa

Una bambina di 5 anni a fine giugno è stata violentata a Ostia, da un vicino di casa della famiglia. Il padre della bimba avrebbe lasciato la figlia al vicino di casa, nonché amico di famiglia, a causa di un imprevisto sul lavoro.

In seguito la piccola ha confessato alla madre di aver subito degli abusi e palpeggiamenti dall’uomo. Una volta che i medici dell’ospedale Grassi hanno riscontrato i segni della violenza subita, immediatamente sono scattate le manette per l’uomo, arrestato e portato in detenzione al carcere di Regina Coeli con l’accusa di violenza aggravata su minore.

Audizione protetta

Prima dell’effettivo arresto dell’uomo, la bambina è stata ascoltata in audizione protetta dalla psicologa e da alcuni investigatori.

La piccola ha confermato quanto riferito alla madre, aggiungendo che il vicino si sarebbe fermato poco dopo l’arrivo della madre.

Sulle base della testimonianza e degli elementi raccolti, la polizia ha provveduto ad arrestare l’uomo con l’accusa di violenza aggravata. I carabinieri hanno ammanettato il 32enne mentre si trovava sul posto di lavoro in un cantiere, in zona Trionfale.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora