> > Draghi a Praga per il vertice UE: "Italia non dovrebbe cambiare la politica e...

Draghi a Praga per il vertice UE: "Italia non dovrebbe cambiare la politica estera"

Mario Draghi

Al termine dei lavori dell'incontro al vertice dell'UE che si è tenuto a Praga, Mario Draghi tranquillizza tutti sulle scelte di politica estera itali

A Praga, capitale della Repubblica Ceca si è tenuto un vertice dell’Unione Europea (UE) per discutere del futuro del nostro continente, soprattutto visti i fatti che stanno accadendo dal mese febbario 2022 dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Federazione e le loro conseguenze.

Draghi a Praga per il vertice UE: “Italia non dovrebbe cambiare la politica estera”

Il nostro presidente del Consiglio dei ministri dimissionario Mario Draghi è intervenuto all’incontro al vertice della Comunità politica europea. Già ieri il premier si era fatto sentire in merito ad un sostegno comunitario. Oggi invece ha parlato degli obiettivi di politica estera e delle responsabilità del futuro governo.

Le risposte di Draghi a coloro che sono preoccupati per l’Italia

Sulle scelte di politica estera, almeno se uno guarda alle decisioni prese in passato, la linea politica dovrebbe essere invariata“. Questo è ciò che ha dichiarato Mario Draghi in merito ad una presunta linea di politica estera condotta dal centrodestra che vada in altre direzioni. Poi ha concluso, come riporta AGI Agenzia Italia, dichiarando che “quando c’è un cambio di governo e di politica così importante c’è molta curiosità, ma non preoccupazione.

C’è gran rispetto delle scelte degli italiani e c’è interesse nel sapere come eventualmente si evolverà la linea politica del nuovo governo“.