Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Eboli, vede la moglie morire e muore anche lui poco dopo
Cronaca

Eboli, vede la moglie morire e muore anche lui poco dopo

eboli

Eboli, un anziano è morto poco dopo aver visto morire la moglie in casa. Inutili i soccorsi che hanno potuto constatare solo il doppio decesso

Doppia morte a Eboli, in provincia di Salerno. In questo caso la tragedia si mescola col romanticismo. Infatti, due coniugi, lui 74enne e lei 73enne, sono morti a davvero pochi istanti di distanza l’uno dall’altro. La prima a morire è stata la moglie, che ha purtroppo subito la rottura di un’arteria femorale. Il tutto è successo sotto gli occhi del povero marito, che ha avuto un infarto. L’uomo era cardiopatico. Quando sono giunti i soccorsi, era troppo tardi per entrambi.

Eboli coppia anziani

Chissà se avevano immaginato così la loro fine. Ad Eboli, una coppia di anziani è morta lo stesso giorno, a davvero pochi istanti l’uno dall’altro. La donna, 73 anni, ha subito all’improvviso la rottura di un’arteria femorale. Il marito, 74 anni, ha visto impotente il flusso vitale della moglie abbandonare il corpo. Il marito, che era cardiopatico, non ha retto allo shock. Sconvolto dalla scena che è stato costretto a vedere, è stato raggiunto da un infarto, che ha portato via anche lui.

Quando sono giunti i soccorsi, non c’era più nulla da fare per nessuno.

eboli

Infarto a Eboli

L’infarto può non solo venire alla visione della morte di una persona amata. Proprio ad Eboli, un uomo di 64 anni è deceduto mentre si stavano svolgendo le operazioni di abbattimento della sua casa. Ad ucciderlo sarebbe stato un infarto. L’abitazione in questione era abusiva, esattamente come altre 11 che si trovano nella stessa zona. Anche queste altre sono destinate a venir distrutte, sperando che non causino la morte di nessuno.

Il povero uomo abitava nell’area da 30 anni circa, e, secondo quanto ha riportato Il Mattino, dal 1998 era in lotta contro lo Stato a causa dell’ordine di abbattimento che incombeva sulla sua umile dimora. Secondo il legale che lo seguiva, gli sarebbe stato fatale il vedere letteralmente demoliti anni di sacrifici, in nome della burocrazia. L’avvocato ha anche affermato che la demolizione poteva essere rinviata.

Il motivo era che si trattava dell’unica abitazione di proprietà dell’uomo, nella quale vivevano anche i suoi 3 nipoti minorenni.

Precedente negli USA

Quello dell’anziana coppia di Eboli non è un caso isolato. Negli USA ha fatto di recente scalpore la storia delle due persone anziane morte lo stesso giorno a poche ore uno dall’altra. Isabell Whitney e Preble Staver di Norfolk, Virginia, si erano sposati nel lontano 1946. I due si erano conosciuti ad un appuntamento al buio.

L’ultimo giorno della loro storia terrena, l’hanno passato insieme, e si sono spenti mano nella mano. Ai primi sintomi della vecchiaia e della demenza di Isabell, la coppia si è affidata ad una struttura per anziani di Norfolk. Col passare del tempo la malattia li ha costretti a vivere in stanze separate. Ma la distanza è rimasta solo fisica, in quanto l’amore è rimasto invariato fino alla fine, e non li ha mai separati. Negli ultimi giorni, c’è stato il meritato ricongiungimento fino alla serena morte, che li ha raggiunti a poche ore di differenza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche