Effetti collaterali della curcuma curcumina - Notizie.it
Effetti collaterali della curcuma curcumina
Wellness

Effetti collaterali della curcuma curcumina

La curcuma curcumina si trova nella pianta curcuma che è nativa nell’Asia meridionale. Come supplemento, è usato per trattare indigestione, infiammazione e l’artrite. La maggior parte degli effetti collaterali sono associati con il suo uso a lungo termine.


Effetti collaterali
Gli effetti collaterali più comuni sono nausea, diarrea, eruzioni cutanee e un retrogusto amaro.

Durata
Questi effetti collaterali hanno più probabilità di verificarsi dopo aver preso il supplemento per un lungo periodo di alcuni mesi o anni, secondo i medici.

Reazioni allergiche
Una reazione allergica alla curcuma curcumina può provocare mancanza di respiro, dispnea, orticaria e dolore toracico.

Rischi
In rari casi associati con uso a lungo termine, la curcuma curcumina contribuisce alla formazione di ulcere nello stomaco.

Avvertimento
Se combinata con farmaci che fluidificano il sangue come il warfarin o eparina, la curcuma curcumina aumenta il rischio di sanguinamento eccessivo dopo un infortunio, o un intervento chirurgico, secondo RxList.

Considerazioni
Se avete una storia di malattia della colecisti, in gravidanza o allattamento, o programmati per un intervento chirurgico entro 14 giorni, evitare l’assunzione di integratori di curcuma curcumina.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Effetti collaterali della curcuma curcumina

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche