×

Elezioni 25 settembre, Hillary Clinton su Giorgia Meloni: “Una premier donna è una buona cosa”

L'endorsement di Hillary Clinton sulle aspirazioni di governo di Giorgia Meloni che scavalca le differenze: “Una premier donna è una buona cosa”

Hillary Clinton

Nel tema rovente della campagna elettorale per le elezioni 25 settembre irrompe dagli Usa Hillary Clinton che di Giorgia Meloni e di ciò che aspira ad essere dice: “Una premier donna è una buona cosa”. Al Corriere della Sera l’esponente dem ed ex first lady spiega che si votano le idee ma si apprezza anche chi ne ha diverse.

Le parole di Hillary Clinton su Giorgia Meloni

Ha detto la Clinton: “L’elezione della prima premier in un Paese rappresenta sempre una rottura col passato, ed è sicuramente una buona cosa”. E precisa: “Però poi, come per ogni leader, donna o uomo, deve essere giudicata per quello che fa”. L’affermazione della Clinton è in realtà la risposta alla domanda sulla possibilità che alle prossime elezioni in Italia possa vincere ed arrivare a Palazzo Chigi proprio la leader di Fratelli d’Italia.

“Non era d’accordo con la Thacher, però…”

E Clinton ha spiegato: “Non sono mai stata d’accordo con Margaret Thatcher ma ho ammirato la sua determinazione. Chiaramente poi si votano le idee”. L’ex first lady ha poi una teoria decisamente controcorrente, per lei le donne di destra sono molto più supportate dal partito rispetto quelle di sinistra: “Vengono protette dal patriarcato perché spesso sono le prime a supportare i pilastri fondamentali del potere maschile e del privilegio.

Oggi, in America, le leader di destra sono contro l’aborto, molto in favore delle armi”.

Contents.media
Ultima ora