Sesso in volo con il pornostar: sospeso stewart della Delta Airlines
Sesso in volo con il pornostar: sospeso stewart della Delta Airlines
Esteri

Sesso in volo con il pornostar: sospeso stewart della Delta Airlines

sesso in volo sospeso stewart delta

Uno stewart è stato sospeso a causa del polverone sollevato dal video che riprende lui e il pornostar Austin Wolf durante un rapporto orale.

Sospeso dalla compagnia aerea per aver fatto sesso con un’attore porno durante un volo di linea. Uno stewart della Delta Airlines non immaginava che un’avventura in volo potesse costargli il lavoro. Invece la sua scappatella in un bagno dell’aereo, mentre era fuori servizio – ma con indosso ancora la divisa – con la star del porno gay Austin Wolf, ha presto fatto il giro del web. Il video, girato e condiviso su Twitter (e poi altrettanto rapidamente rimosso) a sua insaputa riprende il noto attore mentre riceve del sesso orale dal ragazzo (un non meglio specificato ragazzo di “circa 20 anni”), di cui fortunatamente è tenuta segreta l’identità. Immediata la reazione della compagnia aerea che ha sospeso il suo dipendente e avviato un’indagine sull’incidente.

Sesso in volo: il video su Twitter

Austin Wolff, americano residente a New York, si è rifiutato di rispondere alle accuse della Delta Airlines. A MailOnline ha chiesto di essere lasciato solo.

Ora la sua volontà sarebbe solo quella di “riportare la sua vita in pista”. L’attore è comparso in numerosi film porno hardcore ma ora sembrerebbe chiuso in un silenzio stampa sulla vicenda, Ancora resta un mistero come il filmato amatoriale abbia potuto fare la sua comparsa sui social network. Un portavoce della Delta Airlines ha così commentato l’affaire: “Questo video non riflette gli standard di professionalità attesi dai nostri lavoratori. Abbiamo sospeso il dipendente e stiamo conducendo un’indagine completa”. Mentre una fonte vicina alla compagnia si è invece mostrata solidale nei confronti del povero stewart, investito da un’indiscreta valanga mediatica che con la solita spietata ironia del web non ha risparmiato le parodie: “Quando i filmati sono stati pubblicati online, intorno alla compagnia si è come diffuso un incendio. Qualcuno ha persino messo insieme un meme sulla falsariga della carriera di quest’uomo che va in bagno. È stata una cosa talmente stupida da fare. Il povero ragazzo deve essere mortificato”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche