×

Sri Lanka, nuova esplosione vicino allo zoo di Dehiwala: bilancio di 185 morti e 400 feriti

Un'altra bomba, la settima, è esplosa vicino allo zoo di Dehiwala, in Sri Lanka: il bilancio di morti e feriti continua inesorabilmente a crescere.

esplosione sri lanka

Resta altissima la paura in Sri Lanka, colpito da sei devastanti esplosioni di bombe in altrettanti punti del paese nel giorno delle celebrazioni della Pasqua. Poche ore dopo la polizia ha confermato che una nuova esplosione, la settima, è avvenuta nei pressi dell’hotel Tropical Inn, di fronte allo zoo di Dehiwala. Secondo un primo bilancio la deflagrazione avrebbe provocato la morte di due persone, che vanno ad aggiungersi al tragico bilancio delle esplosioni mattutine, almeno 185 morti e oltre 400 feriti stando alle dichiarazioni della polizia rilanciate dai media.

Bombe in chiese e hotel, settima esplosione

L’ipotesi più accreditata è che le bombe piazzate vicino o all’interno di chiese e hotel del Paese siano frutto di attentati suicidi con finalità terroristiche. La settima esplosione è avvenuta alle 10.50 ora italiana ed è stata sentita anche a chilometri di distanza.

Secondo quanto dichiarato dal reporter Ada Derana, l’esplosione sarebbe avvenuta nella reception di un piccolo hotel vicino a S. S. Jayasinghe Ground a Dehewala. I feriti, il numero non è stato ancora comunicato, sono stati trasferiti nei più vicini ospedali. Le forze di sicurezza sono state dispiegate nell’area. Il primo ministro srilankese, Ranil Wickremesinghel, ha convocato una riunione d’emergenza del consiglio di sicurezza nazionale.


Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.


Contatti:

Contatti:
Daniele Orlandi

Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.

Leggi anche