Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Frana travolge 64 case a La Paz, edifici ammassati gli uni sugli altri
Esteri

Frana travolge 64 case a La Paz, edifici ammassati gli uni sugli altri

frana a la paz bolivia

Enorme smottamento provocato dalle piogge in Bolivia, travolte e distrutte 64 abitazioni nella città di La Paz, dove ha sede il governo del Paese.

Frana assolutamente impressionante quella che ha travolto e completamente distrutto 64 abitazioni in Bolivia. Il maxi smottamento è avvenuto a La Paz, dove ha sede il governo del Paese e come rilevato dai media locali numerosi edifici sono stati letteralmente spazzati via, staccandosi da terra e muovendosi verso valle. Fortunatamente la zona è stata evacuata in via precauzionale poche ore prima della frana in seguito ad alcuni cedimenti che hanno messo in allerta la popolazione e le autorità; in questo modo nessuno è morto o è rimasto ferito. La Paz è stata caratterizzata, nel corso degli ultimi anni, da un’importanta espansione urbanistica: trovandosi a 3500 metri sul livello del mare, in molti casi gli edifici sono stati realizzati su terreni potenzialmente pericolosi perchè cedevoli. Molte case inoltre non sono sufficientemente solide poichè costruite senza fondamenta e utilizzando materiali di scarsa qualità.

Frana in Bolivia, le parole del sindaco

Secondo quanto riportato dalle testate locali riprendendo le dichiarazioni del sindaco della città Luis Revilla, la frana sarebbe stata innescata dalle piogge torrenziali che hanno interessato la zona e si è verificata nella zona di Inmaculada Concepción; qui peraltro era presente una vecchia discarica risalente ad un periodo compreso tra gli anni ’80 e gli anni ’90, dunque non era presente solo terra ma anche un’importante quantità di immondizia. Compliessivamente 88 famiglie sono rimaste senza casa e 380 persone hanno dovuto lasciare le abitazioni in tempi rapidi senza avere neanche il tempo di prelevare oggetti personali o beni di prima necessità.

Sono stati ospitati in un campo allestito per far fronte all’emergenza e sono state fornite tende oltre a vestiti, cibo e cure mediche. Un piano di assistenza sociale è stato attivato per dare supporto alle persone rimaste senza casa.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Daniele Orlandi
Ama osservare, carpire ogni sfumatura, cogliere l'attimo e raccontare il tutto sulla carta stampata e sul web. Nato a Milano, dopo la laurea in Comunicazione Digitale ha intrapreso l'attività giornalistica sul campo pubblicando interviste, inchieste e approfondimenti su testate cartacee ed online. L'altra passione insieme alla scrittura? la musica. Dal 2011 collabora con Notizie.it di cui, dal 2018, è direttore responsabile.
Contatti: Mail