> > Migranti, naufragio mar Egeo: muoiono 9 persone, tre sono disperse

Migranti, naufragio mar Egeo: muoiono 9 persone, tre sono disperse

migranti

Nuova tragedia nel mar Egeo: un barcone di migranti è stato soccorso dalla guardia costiera turca. Si contano 9 morti e almeno 3 dispersi.

Il barcone era carico di migranti: a bordo c’erano 17 persone.

La meta da raggiungere era la Grecia: purtroppo, però, non sono mai arrivati. Dopo il naufragio sono morti in 9, tra i quali 5 bambini e 4 donne. La guardia costiera turca di Ayvalik ha tratto in salvo altri 5 migranti a largo dell’isola di Cilpak. Risultano ancora tre persone disperse.

L’intervento della guardia costiera

La guardia costiera turca di Ayvalik è intervenuta nei pressi della provincia di Balikesir, a largo dell’isolotto disabitato di Cilpak.

Qui, un barcone carico di 17 migranti è naufragato, causando la morte di 9 persone. Sono stati spiegati quattro mezzi navali e un elicottero, lanciati verso ovest per ritrovare le tre persone disperse e soccorrere gli altri 5 migranti a bordo. I soccorsi hanno recuperato 9 corpi, salvato 5 persone e sono ancora al lavoro per ritrovare i 3 migranti dispersi. Secondo le autorità, uno di questi ultimi potrebbe essere lo scafista.