USA, gli alunni servono pancake con urina e sperma agli insegnanti
Esteri

USA, gli alunni servono pancake con urina e sperma agli insegnanti

Nell'Ohio studenti preparano pancakes con urina e sperma da servire ai propri insegnanti.

Nell’Ohio, alla Hyatts Middle School di Powell, alcuni alunni hanno pensato che contaminare i pancake da servire agli insegnanti sarebbe stato divertente, peccato che questo scherzo può costargli davvero caro.

Il caso

Gli studenti, che secondo i media americani non sono stati ancora identificati, hanno filmato se stessi mentre “contaminavano” i dolci da portare in classe.

Tra gli ingredienti tradizionali, hanno pensato di aggiungere qualche “extra” come il proprio sperma e le proprie urine. Il filmato in questione è stato poi fatto visionare e controllare ai piani alti della scuola più tardi lo stesso giorno. Da quel momento l’incidente è stato notificato all’ufficio dello sceriffo della contea di Delaware. Non è chiaro quanti studenti siano stati coinvolti nella vicenda, così come non si conosce il numero degli sfortunati insegnanti che ha finito per mangiare i pancakes contaminati.

La risposta della scuola

L’emittente locale 10TV ha intervistato un portavoce della scuola, che si è esposto pubblicamente sull’accaduto e difendendo a spada tratta i propri lavoratori: “La sicurezza e il benessere dei nostri studenti e del personale è della massima importanza.

La leadership distrettuale e le forze dell’ordine locali stanno conducendo un’indagine approfondita su questo incidente, e chiunque sia trovato in violazione delle politiche scolastiche sarà ritenuto responsabile delle proprie azioni. Stiamo anche concentrando i nostri sforzi per sostenere gli insegnanti colpiti da questa storia”.

Il caso inoltre potrebbe configurarsi come reato criminale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marco Bruto
Marco Bruto, nato a Milano l'11 novembre 1995, laureando in "Scienze Sociali per la globalizzazione". Ho effettuato un tirocinio presso TMS, gruppo specializzato nella gestione di testate giornalistiche. Completano il mio profilo una forte passione per il giornalismo, i viaggi, la cronaca e gli esteri.