×

Elefanti incatenati agli alberi e usati come attrazioni turistiche

Le guide turistiche non si curavano degli animali e abusavano di loro. Gli elefanti venivano montati da sei persone alla volta.

elefanti
elefanti

Norman Watson è un fotografo di animali selvatici di 47 anni e viene da Aberdeen, in Scozia. Durante una visita al parco nazionale di Bandhavgarh, in India, ha raccolto alcuni scatti di tigri selvatiche lasciate nel loro ambiente naturale. Purtroppo, però, ha constatato anche la presenza di alcuni elefanti, spesso anche cuccioli, picchiati e incatenati durante alcune gite turistiche. Infatti, nelle immagini pubblicate sui social, il fotografo ha voluto sensibilizzare sul maltrattamento sugli animali.

Gli animali maltrattati

Secondo il racconto di Norman, le guide turistiche utilizzavano gli elefanti per effettuare alcuni giri turistici del parco. Inoltre, li picchiavano con delle canne lunghe 5 piedi (misura locale). I poveri animali “urlavano” come ha raccontato Norman: “Le urla degli elefanti quando sono stati montati hanno causato un brivido lungo la mia spina dorsale.

Erano così angosciati che stavano facendo il tifo per se stessi, mentre noi eravamo a circa 100 metri di distanza, urlando perché questo si fermasse.” Inoltre, alcuni scatti mostrano la presenza di elefanti incatenati ad alberi o rinchiusi in apposite gabbie. Cnstatando il maltrattamento degli animali Norman è rimasto scioccato e ha dichiarato: “Ho provato così tanta rabbia, c’erano cinque persone nel gruppo e hanno assistito a tutto, sentendomi come me. Siamo rimasti scioccati”.

Il viaggio

Norman si era recato al parco nazionale in India lo scorso aprile con l’obbiettivo di fotografare le tigri selvagge, ma vedendo queste ingiustizie non ha potuto chiudere gli occhi. Nel suo racconto dice di aver visto le guide frustare gli elefanti e permettere anche a sei persone di montare in sella tutte insieme.

“Dovrebbero essere banditi dal tenere qualsiasi tipo di animale e certamente non gli elefanti, dato altri ruoli nella riserva che non causano abusi sugli animali. Gli elefanti non dovrebbero essere presi dalla natura o cavalcati dalle persone. Dovrebbero essere protetti in tutta l’Asia” ha dichiarato il fotografo.


Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Caricamento...

Leggi anche