×

Brasile, ostaggi sul bus a Rio de Janeiro: 18 passeggeri sequestrati

L'uomo, armato di coltello, pistola e benzina, minaccia di dare fuoco al bus. Secondo fonti locali, il sequestratore è un poliziotto.

Brasile uomo armato tiene ostaggi sul bus
Brasile uomo armato tiene ostaggi sul bus

Si teme per la sorte di 18 ostaggi, tenuti prigionieri da un uomo armato a bordo di un bus in Brasile, sul ponte che collega Rio de Janeiro e la città di Niteroi. La notizia è stata diffusa da fonti locali. Le prime informazioni provenienti dal Paese sudamericano rivelano che il sequestratore ha minacciato di dare fuoco al veicolo. L’uomo ha liberato diversi ostaggi, l’uomo è stato ucciso dai cecchini delle forze speciali brasiliane, ha riferito il portavoce della polizia militare, Mauro Filess. Nessun passeggero è rimasto ferito.

Brasile, ostaggi sul bus

Sul luogo del sequestro sono intervenute le squadre della polizia e di pronto intervento. Le autorità hanno chiuso entrambe le carreggiate del ponte per mettere in sicurezza l’area. L’uomo è armato di un coltello, una pistola calibro 38 e una pistola stordente.

È uscito più volte dal bus su cui tiene prigionieri gli ostaggi per lanciare materiale infiammabile in direzione degli agenti. Il quotidiano O Globo informa che il sequestro ha avuto inizio intorno alle 6 ora locale (poco prima delle 11 in Italia).

Ulteriori dettagli sono stati forniti dalla portavoce della polizia militare, Sheila Siena. La donna ha dichiarato che il sequestratore è stato identificato, sebbene le sue generalità non siano state, al momento, rese note. Si tratterebbe di un poliziotto. Indossa una camicia bianca e pantaloni neri, una sciarpa scura e un berretto con cui nasconde il viso. Restano al momento sconosciute le cause del gesto. La polizia si è messa in contatto con il sequestratore e ha dato inizio ai negoziati, che al momento hanno portato al rilascio di sei degli ostaggi a bordo del bus.


Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.


Contatti:

Contatti:
Lisa Pendezza

Nata in provincia di Monza e Brianza, classe 1994, è laureata magistrale in "Lettere moderne" presso l’Università degli Studi di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per la rivista Viaggiare con gusto.

Leggi anche