×

Violentata a 8 anni dal compagno di scuola: la maestra ha fatto finta di non vedere

Orrore per l'ennesima violenza su minori. La vittima è una bambina di otto anni stuprata da un suo compagnetto di classe.

Questa volta la vittima è una bambina di soli 8 anni, stuprata da un compagno di scuola di 11 anni insieme ai due fratelli minori. La violenza è avvenuta a scuola. La bambina sarebbe stata avvicinata dal compagno di scuola che l’avrebbe obbligata ad andare in bagno. È qui che si sarebbe infatti consumata la violenza. Secondo le prime ricostruzioni riportate dal quotidiano Daily Mail, avrebbero partecipato allo stupro anche i due fratelli minori del compagno di classe. La bambina avrebbe raccontato l’accaduto alla maestra non appena rientrata in classe.

Violenza in India: negligenza della polizia locale

Al momento la polizia locale non ha avviato nessun procedimento legale sulla vicenda. Il padre dei bambini nega il coinvolgimento dei più piccoli e la vittima non sarebbe ancora in condizioni stabili, tali da consentire un’esatta ricostruzione dei fatti. Lo zio della piccola ha denunciato formalmente i tre bambini ma la polizia ha preferito non procedere con le indagini in attesa di una versione ufficiale da parte della vittima.

Nonostante le minacce ricevute, la famiglia della bambina non riesce a stare in silenzio e chiede a gran voce che sia fatta luce sulla vicenda e che i responsabili paghino per il crimine che hanno commesso.

Lo scorso giugno un’altra bambina di 1o anni è stata violentata e uccisa. Anche in quel caso la polizia è stata accusata di negligenza.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche