×

Sette persone sono morte a causa di una malattia diffusa dalle zanzare

Stati Uniti: sette persone sono morte a causa di una rara malattia diffusa dalle zanzare che provoca una grave infiammazione al cervello.

persone morte malattia zanzare

Sono almeno sette le persone morte negli Stati Uniti di encefalite equina orientale, una malattia rara diffusa dalle zanzare. Ventisette, invece, sono le persone infettate in sei stati degli USA. Gli ultimi decessi sono avvenuti nel Connecticut e nel Massachusetts. Il dipartimento di salute dello stato del Massachusetts ha dichiarato che ora ci sono 75 comunità a rischio critico o ad alto rischio per la malattia rara, ma mortale, nota come EEE.

Stando a quanto riportato dal sito cbsnews.com, il virus trasmesso dalle zanzare provoca una grave infiammazione al cervello in circa il 2% degli adulti infetti e nel 6% dei bambini che hanno contratto l’infezione. Le EEE sono rare: secondo i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, si verificano circa 5-10 persone all’anno.

Ma quest’anno, solo il Massachusetts ha riportato dieci casi e il Michigan otto. Uno di questi è il padre di Ronna Bagent, Stan Zalner.

Morte per malattia trasmessa da zanzare

“Nessuno sapeva davvero cosa c’era di sbagliato in lui”, ha detto Bagent. Zalner è stato ricoverato in ospedale tre settimane fa, poco prima del suo 79° compleanno. Gli ultimi test effettuati hanno confermato come l’anziano abbia contratto il virus. Al momento è in coma.

“È solo una piccola zanzara e può causare orribili effetti neurologici”, ha detto Bagent. Agli abitanti delle aree colpite, le autorità consigliano di annullare eventi all’aperto la sera o la mattina presto, ovvero durante le ore di punta delle zanzare. I funzionari del Massachusetts avvertono i residenti di usare un repellente per insetti, poiché le previsioni prevedono un clima insolitamente caldo.

Sebbene la condizione sia rara, il tasso di mortalità si è elevato a circa il 30%.

E molte delle persone colpite, una volta ripresosi dalla malattia, continuano ad avere problemi neurologici. Fortunatamente, la fine della stagione delle zanzare è ormai prossima: l’inverno dovrebbe essere il miglior alleato.

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Alberto Pastori

Nato a Magenta (MI), classe 1984, è laureato magistrale in Teoria e Metodi per la Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per ChiliTV, That's All Trends e Ultima Voce.

Leggi anche