×

Israele, mandato a Gantz: Netanyahu rinuncia al nuovo governo

In Israele c'è il rischio che il popolo sia chiamato alla votazione per la terza volta in un anno: governo, mandato conferito a Gantz

Il premier israeliano in carica, Benjamin Netanyahu, ha rinunciato ufficialmente (per la seconda volta in un arco temporale di sei mesi) alla possibilità di creare una nuova maggioranza a 72 ore circa dalla scadenza del mandato conferitogli da Presidente Reuven Rivlin lo scorso 26 settembre. Tramite un messaggio lanciato sul proprio profilo Facebook, Netanyahu ha dichiarato: “Ho sempre lavorato da quando ha ricevuto il mandato senza sosta, cercando di creare un nuovo governo di unità nazionale. Questo è quello che il popolo avrebbe voluto e vuole tutt’ora. Ma, gli sforzi per portare Benny Gantz al tavolo negoziale e prevenire un’altra elezione sono falliti visto che il suo partito Blu-Bianco ha sempre rifiutato ogni tipologia di accordo“.

Israele, rinuncia di Netanyahu: mandato a Gantz

Secondo quanto emerso dai media locali, il Presidente israeliano conferirà il mandato a Benny Gantz, ex capo di Stato Maggiore e attuale capo del partito Blu-Bianco.

Nelle prossime 48 ore Gantz dovrà far sapere se accetterà o meno l’incarico e, in caso di risposta positiva, avrà 28 giorni per provare a formare il nuovo governo. Le possibilità di riuscita, al momento, non sono elevatissime: in un mese scarso sarà chiamato ad ottenere il consenso dei 61 deputati richiesti per la formazione dell’esecutivo. Gantz ha dichiarato di essere aperto ad alleanze con il Likud, a patto che le negoziazioni non chiamino in causa Netanyahu. Quest’ultimo, inoltre, è accusato di corruzione e il Procuratore generale ha fatto sapere di voler incriminare l’attuale primo ministro. Non è da escludere, dunque, che il Likud decida di proseguire senza il consenso del proprio leader. Si spera che Gantz riesca a stringere le dovute alleanze, per non correre il rischio di procedere a elezioni anticipate e richiamare al voto il popolo israeliano per la terza volta in un anno.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche