×

Sparatoria in una casa a San Diego: morti 3 bambini e 2 adulti

Secondo quanto ha riferito la polizia, nella sparatoria di San Diego sono morte 5 persone: tra queste ci sarebbero 3 adulti e 2 bambini.

sparatoria san diego
sparatoria san diego

Lo scorso sabato una violenta sparatoria in una casa a San Diego ha causato la morte di 5 persone: tra queste ci sarebbero 3 bambini e 2 adulti. Un bilancio terribile quello diffuso dalla polizia della California. Matt Dobbs, il tenente di Dipartimento della Polizia, ha poi spiegato che il primo sospettato di questa strage è il padre di uno dei bimbi deceduti. Anche l’autore, però, è rimasto vittima della sparatoria. “Sembra essere un tragico caso di suicidio con omicidio di violenza domestica” ha aggiunto Dobbs.


Sparatoria a San Diego

Nella sparatoria di San Diego sono morte 5 persone, mentre un bimbo di 11 anni è sopravvissuto ed è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Tra le vittime, inoltre, ci sarebbero un uomo di 31 anni, una donna di 29 anni e tre bambini di età compresa tra i 3 e i 9 anni.

Il bambino di 3 anni è stato trovato morto sul posto mentre quelli di 5 e 9 anni sono morti in un ospedale, ha detto Matt Dobbs. Il sospettato, da quanto si apprende, è il padre di un bimbo vittima della tragedia, ma anch’esso è morto.

L’uomo era stato oggetto di un ordine restrittivo derivante da un divorzio controverso, ha spiegato la polizia. Gli agenti, infatti, avevano risposto a una disputa sulla proprietà intorno al 1 novembre e avevano detto alla madre come ottenere un ordine restrittivo nei confronti dell’uomo. Secondo la prima ricostruzione degli agenti, infine, l’uomo sarebbe “venuto stamattina (sabato ndr) e ha usato una pistola” per sparare “alla sua famiglia”. Poi si sarebbe suicidato.

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Laura Pellegrini

Nata a Verona, classe 1998, studentessa universitaria presso la facoltà di "Comunicazione e Società". Prima di collaborare con Notizie.it, ha scritto per L'Arena.

Leggi anche