×

Canada, sparatoria in Nuova Scozia: almeno 10 morti

Almeno 10 persone sono rimaste uccise in seguito ad una sparatoria avvenuta in Nuova Scozia

sparatoria Canada

Terribile quanto successo in Canada dove almeno dieci persone, tra cui un agente di polizia di 23 anni, sono rimaste uccise nel corso di una sparatoria in Nuova Scozia.

Sparatoria in Canada: 10 morti

Almeno 10 persone, tra cui un agente di polizia di 23 anni, sono rimaste uccise in seguito ad una sparatoria avvenuta in Nuova Scozia.

In base a quanto riportato dall’emittente Cbc, il killer, che indossava una divisa della polizia, è morto e si tratterebbe di Gabriel Wortman di 51 anni. La sparatoria è iniziata sabato sera per poi concludersi domenica nei pressi di una stazione di servizio di Enfield. Una caccia all’uomo durata circa 12 ore, con il 51enne che sarebbe morto nella città di Portapique.

Agli abitanti della cittadina rurale di Portapique era stato consigliato di chiudersi in casa o di ripararsi negli scantinati mentre l’uomo era a piede libero e di avvertire le autorità nel caso in cui avessero avvistato il sospettato.

Nel corso della conferenza stampa delle ore 18 è stata confermata la morte del sospetto sicario e anche quella del sovrintendente capo Chris Leather. Il portavoce della polizia federale di Dartsmouth ha quindi affermato di non poter dare “i dettagli stasera ma ci sono più di dieci morti“.

Attraverso un post su Twitter il premier Justin Trudeau ha voluto esprimere la propria vicinanza alle vittime e ai familiari: “I nostri pensieri sono con la comunità di Portapique.

A nome di tutti i canadesi, siamo con voi e ci saremo anche nei giorni e nelle settimane che verranno”. A sua volta Brian Suave, presidente della National Police Federation, ha dichiarato: “I nostri pensieri sono rivolti a tutti coloro che hanno subito grandi perdite oggi, tragicamente e inutilmente. Non ci sono parole”.

Contents.media
Ultima ora