×

Nasce su Facebook il gruppo de “Le bambine di Benno Neumair”: la scoperta

Un gruppo con centinaia di persone iscritte esalta la figura di Benno Neumair che ha di recente confessato un duplice omicidio.

Benno Neumair, creato gruppo sui social network

Un gruppo su Facebook con oltre 320 iscritti dal nome “Le bimbe di Benno Neumair“. Il giovane è attualmente in carcere con l’accusa di aver ucciso i suoi genitori a Bolzano. Nel frattempo, però, intorno al ragazzo è stato creato un gruppo privato e quindi accessibile soltanto dopo l’approvazione delle amministratici (dovrebbe trattarsi di due donne).

Gruppo per Benno Neumair

Benno Neumair, creato gruppo su Facebook

Ovviamente la notizia ha scatenato tantissime polemiche visto il personaggio su cui pendono gravissime accuse. Benno, infatti, ha di recente confessato il delitto dei genitori. “Papà mi rinfacciava che non valevo niente”.

Sono queste le parole di Benno Neumair, il giovane accusato di aver ucciso i genitori Laura Perselli e Peter Neumair scomparsi lo scorso 4 gennaio. Nei verbali diffusi dal Corriere della Sera, Benno Neumair ha raccontato i minuti che hanno preceduto l’omicidio dei genitori. Alla base ci sarebbe stata una lite familiare poi degenerata.

Sui social network spunta intanto questo gruppo con foto di elogio al ragazzo. Purtroppo non si tratta dell’unico caso visto che già in precedenza su Facebook sono state create pagine simili per altre persone.

La nascita del gruppo risalirebbe a circa dieci giorni fa.

Idea di fuga per l’omicida

Mentre le autorità cercavano senza sosta Peter e Laura, credendoli dispersi, il ragazzo confidava alcuni mesi fa a un’amica la sua intenzione di voler scappare in India per rifarsi una vita. L’indiscrezione è arrivata agli inquirenti.

Contents.media
Ultima ora