Film diretti da Leonardo Pieraccioni - Notizie.it
Film diretti da Leonardo Pieraccioni
News

Film diretti da Leonardo Pieraccioni

Leonardo Pieraccioni ha diretto undici film in quasi vent’anni di carriera. Ecco un resoconto delle opere più famose del cinquantenne regista fiorentino.

I laureati (1995). L’esordio di Pieraccioni narra le vicende di quattro studenti universitari fuori corso che vivono a Firenze. I quattro amici trentenni, interpretati dallo stesso regista e da Massimo Ceccherini, Rocco Papaleo e Gianmarco Tognazzi, vivono alla giornata usando la scusa degli studi universitari per non pensare al proprio futuro.

Il ciclone (1996). Il primo grande successo del regista fiorentino è ambientato nella campagna toscana e racconta la storia di una tranquilla famiglia di provincia la cui esistenza viene sconvolta dall’improvviso arrivo di una compagnia di ballerine spagnole. Nel cast Massimo Ceccherini, Lorena Forteza e Natalia Estrada.

Fuochi d’artificio (1997). Il film narra le vicende amorose di Ottone, diviso tra quattro donne e indeciso fino all’ultimo con quale condividere la propria esistenza. Oltre a Pieraccioni nel cast sono presenti Massimo Ceccherini, Claudia Gerini, Mandala Tayde e, in una piccola parte, anche Bud Spencer.

Il principe e il pirata (2001). Leonardo Pieraccioni interpreta il maestro elementare Leopoldo.

Informato della morte del padre si reca alla camera mortuaria per poi scoprire che si tratta di un inganno escogitato dal genitore per sfuggire ai creditori. Prima di fuggire all’estero il padre lascia a Leopoldo una videocassetta grazie alla quale il protagonista scoprirà di avere un fratellastro, interpretato da Massimo Ceccherini. Nel cast anche Luisa Ranieri.

Ti amo in tutte le lingue del mondo (2005). La storia di Gilberto, insegnante di educazione fisica lasciato dalla moglie, del suo rapporto con il fratello ritardato Cateno (interpretato da Giorgio Panariello) e di una difficile situazione sentimentale con una sua alunna e con la madre di quest’ultima. Nel cast compare anche il cantautore Francesco Guccini.

Una moglie bellissima (2007). Il film che ha dato inizio alla relazione tra Leonardo Pieraccioni e Laura Torrisi, protagonista femminile del film. E’ la vicenda del fruttivendolo Mariano e dei suoi tentativi di riconquistare la moglie Miranda, innamoratasi del fotografo Andrea, interpretato da Gabriel Garko.

Un fantastico via vai (2013). L’ultima fatica del regista toscano riprende in parte la tematica de I laureati.

Il quarantacinquenne Arnaldo viene lasciato dalla moglie e va a vivere in un appartamento condiviso con quattro giovani universitari. Nel cast Serena Autieri, Maurizio Battista e i fidati Massimo Ceccherini e Giorgio Panariello.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche