×

Coronavirus, Arval Italia contribuisce con 100 mila euro e 55 veicoli

Condividi su Facebook

Roma, 6 apr. -(Adnkronos) – Arval Italia ha deciso di sostenere la lotta al Coronavirus donando complessivamente 100.000 euro a enti e associazioni operanti nei territori in cui lavorano la maggior parte dei suoi collaboratori. Inoltre, la società ha fornito gratuitamente 55 veicoli della propria flotta a realtà particolarmente attive nei territori di riferimento, tra cui associazioni di volontariato, aziende sanitarie locali, operatori sanitari e aziende operanti nel settore medicale.

In particolare, in Lombardia, dove l’azienda è presente con la sua sede di Assago , Arval Italia ha voluto sostenere il fondo "Regione Lombardia-Sostegno emergenza Coronavirus" per l’acquisto di materiali di consumo come mascherine, tute protettive, disinfettanti e strumentazioni necessarie alle strutture sanitarie, ai medici, agli infermieri e al personale ospedaliero.

Inoltre, Arval Italia ha scelto di dare il proprio contributo alla Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia, per sostenere le attività sanitarie e di ricerca sul Covid-19 di questo ospedale che, oltre a essere uno dei più importanti presidi Coronavirus in Italia, rappresenta un laboratorio di sperimentazione clinica e un riferimento in tutto il mondo per la ricerca biomedica nazionale e internazionale.

In Toscana, dove ha sede a Scandicci l’headquarter della multinazionale francese, l’azienda ha scelto di dare il proprio sostegno al fondo di emergenza creato dal Comune "Emergenza Covid-19 – Io dono, tu doni, noi vinciamo", finalizzato all’acquisto di attrezzature per il potenziamento della terapia intensiva dell’Ospedale di San Giovanni di Dio di Firenze.Un contributo è stato dato, infine, alla Compagnia di Pubblica Assistenza Humanitas, un’associazione che offre, sempre nel Comune di Scandicci, servizi a supporto di famiglie e persone considerate socialmente deboli, come anziani e disabili, e che in questo momento è particolarmente impegnata nel servizio di consegna a domicilio di spesa e farmaci.

Alle donazioni sostenute dall’azienda, si aggiungeranno poi quelle dei 1.200 collaboratori di Arval Italia, invitati a sostenere le iniziative e le associazioni identificate con contributi volontari.

Oltre a queste iniziative legate in particolare ai territori in cui l’azienda è presente, Arval Italia ha dato inoltre un ulteriore contributo alla donazione di 500 mila euro effettuata dal Gruppo BNP Paribas, di cui Arval fa parte, a favore della Croce Rossa Italiana, impegnata nel sostenere la popolazione con migliaia di volontari e operatori.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.