Getta la figlia in un fiume: muore annegata bimba di 4 anni
Getta la figlia in un fiume: muore annegata bimba di 4 anni
Esteri

Getta la figlia in un fiume: muore annegata bimba di 4 anni

Getta la figlia in un fiume
Getta la figlia in un fiume

Nove mesi fa aveva aperto una pagina chiedendo donazioni per la figlia, forse affetta da autismo. Il dramma è avvenuto in Florida

Difficile dare un perché, attribuire una causa, delineare un’ipotesi di fronte a una tragedia simile. Impossibile individuare una giustificazione. E’ complicato ricostruire la dinamica e indagare il turbolento animo umano. Una personalità difficile e un quadro economico-sociale complicato. Non facile far fronte a esigenze fisiche e psichiche lontane dalle condizioni di normalità. Si prova rabbia e compassione per chi non è riuscito a risolvere gli insormontabili problemi della vita.

E’ forse questo il contesto in cui è stato perpetrato un atroce omicidio a danno di una bambina di soli 4 anni.

Madre fa annegare la figlia

Una bambina di quattro anni è annegata tragicamente nel pomeriggio di giovedì 2 agosto 2018. Sembrerebbe sia stata la madre ad averla gettata da un ponte in un fiume della Florida.

Getta la figlia in un fiume

La polizia di Tampa ha confermato che il corpo della piccola Je’Hyrah Daniels è stato trovato nel fiume Hillsborough intorno alle 16:30. Sua madre è la ventiseienne Shakayla Denson. Ora la donna deve rispondere di omicidio di primo grado.

Alcuni testimoni hanno rivelato alle autorità di aver visto la donna lanciare la figlioletta nel fiume vicino a West Aileen Street e Rome Avenue. “È una scena folle, le persone che ci hanno contattato sono scioccate. Stiamo ancora cercando di mettere insieme molti dei pezzi”. E’ questo ciò che ha riferito il capo della polizia di Tampa, Brian Dugan, in una dichiarazione a WSVN.

Il ritrovamento del corpicino

Dopo le segnalazioni, i sommozzatori hanno perlustrato il fiume Hillsborough per diverse ore. Così sono riusciti a recuperare Je’Hyrah, ormai priva di vita. È stata portata all’ospedale di St. Joseph dove si sono limitati a dichiararla morta.

Quando è stata arrestata, la madre stava camminando in una strada non lontana da luogo del ritrovamento. Così riferisce ABC News Tampa. Poco prima avrebbe rubato un’auto a St. Petersburg. “La mamma è in stato di detenzione e in questo momento stiamo cercando di ottenere delle risposte”, hanno spiegato le forze dell’ordine.

Stando a quanto trapelato per il momento, la 26enne aveva creato una pagina su GoFundMe circa nove mesi fa. La donna avrebbe chiesto delle donazioni per sua figlia a cui era stato diagnosticato un disturbo dello spettro autistico. “Il mio obiettivo è quello di iniziare a risparmiare per le apparecchiature per la terapia e anche per il futuro di Je’hyrah”, si legge sulla pagina. “Voglio cercare di mettermi in contatto con altre persone che soffrono di autismo. Mi piacerebbe dare loro strategie e risorse che ho imparato”, scriveva. La donna è attualmente in carcere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Asia Angaroni 819 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.